keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
STATI UNITI
14.05.2020 - 13:170

Donald Trump ha prorogato la “norma anti-Huawei”

Era stata firmata a maggio 2019 con motivazioni legate alla sicurezza: «Ancora oggi sono una minaccia»

WASHINGTON D.C. - Il presidente degli Usa Donald Trump ha prorogato di un anno l'ordine esecutivo del maggio 2019 che impedisce alle aziende americane di usare apparecchiature di tlc prodotte da Huawei, Zte e altre aziende cinesi, per evitare il rischio di cyberspionaggio.

La decisione di prorogare il divieto, si legge nel documento pubblicato sul sito della Casa Bianca, deriva dal fatto che l'uso di prodotti informatici cinesi «continua a rappresentare una minaccia straordinaria alla sicurezza nazionale, alla politica estera e all'economia degli Stati Uniti».

Il decreto di Trump risale al 15 maggio 2019 ed è stato seguito, il giorno successivo, da un provvedimento del governo che ha inserito Huawei nella "lista nera" del commercio Usa, impedendo al colosso cinese di comprare prodotti e servizi di aziende americane, inclusi i software di Google per gli smartphone.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 14:02:49 | 91.208.130.89