Keystone - foto d'archivio
Jeff Bezos si conferma l'uomo più ricco in assoluto con 131 miliardi di dollari
+7
STATI UNITI
05.03.2019 - 20:080
Aggiornamento : 20:34

Jeff Bezos re dei ricchi, ma i paperoni sono in calo

Al mondo si contano 2153 miliardari, ovvero 55 in meno rispetto al 2018. Negli Usa ce ne sono 609, di cui quattordici nella top20

NEW YORK - L'esercito dei paperoni si restringe e si "impoverisce". Jeff Bezos resta il re del mondo con una fortuna di 131 miliardi di dollari (131,1 miliardi di franchi), seguito da Bill Gates e Warren Buffett. Michael Bloomberg, l'ex sindaco di New York e possibile sfidante del presidente degli Usa Donald Trump nel 2020, è il nono miliardario al mondo, distanziando il presidente americano.

Nonostante il balzo di 51 posizioni, il tycoon è solo 715esimo con i suoi 3,1 miliardi di dollari.

A fare i conti in tasca ai più ricchi del mondo è Forbes con la sua classifica annuale dei paperoni. Una classifica che rivela come per la seconda volta in dieci anni il numero dei miliardari è in calo, così come la loro ricchezza. Al mondo se ne contano 2153, ovvero 55 in meno rispetto al 2018. E valgono complessivamente 8700 miliardi di dollari, 400 miliardi in meno rispetto all'anno scorso.

L'11% dei membri della classifica del 2018, o 247 persone, quest'anno è fuori: si tratta della percentuale maggiore dal picco della crisi finanziaria nel 2009. A pagare il prezzo più caro è la Cina, che conta 60 paperoni in meno rispetto all'anno scorso. Gli Stati Uniti sono uno dei pochi paesi che invece vede crescere i miliardari: ce ne sono la cifra record di 609, di cui quattordici nella top-venti dei più ricchi al mondo.

Fra i 195 nuovi miliardari in classifica ci sono i due cofondatori di Spotify Daniel Ek e Martin Lorentzon, ma anche i fondatori delle sigarette elettroniche Juul James Monsee e Adam Bowen. La più giovane miliardaria è Kylie Jenner, la sorellastra di Kim Kardashian, che con la sua linea di prodotti di bellezza batte anche Mark Zucherberg: a soli 21 anni è già una paperona. Zuckerberg è entrato in classifica a 23 anni.

Bezos si conferma l'uomo più ricco in assoluto con 131 miliardi di dollari. Bill Gates è secondo con 96,5 miliardi, mentre Warren Buffett è terzo con 82,5 miliardi. Nella top ten al quarto posto c'è il re del lusso Bernard Arnault con 76 miliardi, mentre in quinta posizione c'è Carlo Slim con 64 miliardi.

Amancio Ortega, il patron di Zara, è sesto con 62,7 miliardi, seguito a breve distanza da Larry Ellison con 62,5 miliardi e Mark Zuckerberg con 62,3 miliardi. Il presidente americano sale dal 766esimo posto del 2018 all'attuale 715esima posizione: un balzo che avviene nonostante la ricchezza di Trump sia rimasta invariata a 3,1 miliardi di dollari. La scalata è stata possibile grazie al calo della ricchezza degli altri paperoni. Nel 2015 prima delle elezioni Trump valeva 4,5 miliardi di dollari. Si tratta di una cifra ben lontana dai 55,5 miliardi di Bloomberg. Se l'ex sindaco di New York dovesse scendere in campo si tratterebbe di un duello fra miliardari.

Keystone - foto d'archivio
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
raindog 1 anno fa su tio
Bravi continuate a comprare da amazon manica di caproni
occhiodiairolo 1 anno fa su tio
Pori nüm...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 22:41:10 | 91.208.130.87