Cerca e trova immobili

RUSSIASchianto aereo in Russia: «A bordo c'era anche Prigozhin»

23.08.23 - 19:19
Non ci sarebbero superstiti. Lo ha riferito l'agenzia federale del trasporto aereo russo
Reuters
Fonte ats
Schianto aereo in Russia: «A bordo c'era anche Prigozhin»
Non ci sarebbero superstiti. Lo ha riferito l'agenzia federale del trasporto aereo russo

TVER - Un aereo con 10 persone a bordo si è schiantato tra Mosca e San Pietroburgo. Lo hanno reso noto i servizi di emergenza russi, aggiungendo che non ci sono superstiti. «Nell'aereo precipitato nella regione di Tver, in Russia, Evgeny Prigozhin era elencato tra i passeggeri». Lo riferisce Rosaviatsia, l'agenzia federale del trasporto aereo russo, citato dai media russi.

Secondo il canale Telegram vicino a Wagner Grey Zone, «il business jet Embraer Legacy 600 con numero di registrazione RA-02795, che apparteneva a Yevgeny Prigozhin, è stato abbattuto dal fuoco della difesa aerea del ministero della Difesa russo».

«Inizialmente a bordo c'erano sette persone. Prima che l'aereo si schiantasse, i residenti locali hanno ascoltato due raffiche di caratteristiche difese aeree, e ciò è confermato dalle scie di condensazione nel cielo in uno dei video, così come dalle parole di testimoni oculari diretti», scrive Grey Zone nel messaggio pubblicando alcune immagini e video dell'aereo che cade e dei rottami in fiamme.

Sono otto i corpi finora ritrovati nel luogo della regione russa di Tver, dove si è schiantato il jet privato. Lo riferiscono fonti dei servizi d'emergenza citati dall'agenzia Ria Novosti. Tra i passeggeri a bordo dell'aereo ci sarebbe stato anche il numero due e co-fondatore del gruppo mercenario Wagner, Dmitry Utkin. Lo scrive il Kyiv Post che cita canali Telegram russi, anche se non ci sono conferme ufficiali.

Le versione che circolano sono quindi contrastanti. Secondo il governatore filorusso di Zaporizhzhia, Vladimir Rogov, Prigozhin e Utkin sarebbero morti: «Sono appena stato in contatto con importanti 'musicisti' (appartenenti alla Wagner, ndr). Hanno confermato la morte di Yevgeny Prigozhin e di Dmitry Utkin», ha scritto su Telegram.

NOTIZIE PIÙ LETTE