Immobili
Veicoli

ItaliaUccide la ex e si suicida

02.10.22 - 20:27
L'ennesimo femminicidio ha avuto come vittima una insegnante di 31 anni.
Foto Deposit
Fonte ATS
Uccide la ex e si suicida
L'ennesimo femminicidio ha avuto come vittima una insegnante di 31 anni.

SCALEA - L'ha uccisa perché lei aveva deciso di interrompere la loro relazione. Accade a Scalea, nel Tirreno cosentino. La vittima è una insegnante di 31 anni, Ilaria Sollazzo: l'assassino il suo ex compagno, Antonio Russo, 25 anni, guardia giurata alle dipendenze di un istituto di vigilanza della zona, che subito dopo si è tolto la vita con la stessa arma.

La coppia ha una figlia, una bimba di due anni. Non erano spostati e da un po' di mesi Ilaria aveva deciso di rompere il rapporto per il carattere difficile del giovane e, forse, da quanto si apprende per il sospetto di un tradimento. 

Antonio avrebbe tentato più volte di riallacciare il rapporto con Ilaria, ma lei si era sempre rifiutata. La scorsa notte Antonio ha atteso la ex compagna sotto casa dei genitori della donna. Con sé la sua pistola d'ordinanza, una calibro 9x21. Ha atteso la donna al ritorno da una serata trascorsa da amici e l'ha affrontata: fra i due é nata una discussione, al termine della quale la guardia giurata ha estratto la pistola e sparato alla ex compagna, uccidendola. Quindi ha rivolto l'arma contro di sé e si è sparato alla testa.

NOTIZIE PIÙ LETTE