Immobili
Veicoli

STATI UNITISpari nella metropolitana a Brooklyn, arrestato il sospetto

13.04.22 - 20:33
Il 62enne Frank James è stato localizzato grazie a una segnalazione. È accusato anche di terrorismo
keystone-sda.ch
Spari nella metropolitana a Brooklyn, arrestato il sospetto
Il 62enne Frank James è stato localizzato grazie a una segnalazione. È accusato anche di terrorismo

NEW YORK - Frank James, il principale sospettato in relazione all'attacco avvenuto a Brooklyn ieri, nella metropolitana, è stato arrestato oggi.

Stando alle prime ricostruzioni, il 62enne è stato localizzato nell'East Village di New York City, fra St.Marks e la First Avenue, dopo che alcune sue foto avevano iniziato a circolare sui media sociali. La numero uno della polizia newyorkese, Keechant L. Sewell, ha confermato che a permettere l'arresto è stata una segnalazione. È stato fermato mentre camminava per strada.

«Miei cari newyorkesi. Lo abbiamo preso». Così ha esordito il sindaco di New York, Eric Adams, in collegamento video prima di cedere la parola al Dipartimento. Sewell ha spiegato che l'arresto è avvenuto «senza incidenti». «Siamo riusciti a stringere il cerchio attorno a lui velocemente, non aveva più alcun posto in cui fuggire».

James, ha confermato il procuratore distrettuale Breon Peace, sarà accusato di più reati. Tra queste figura anche l'accusa di reato terroristico federale, con il rischio quindi di trascorrere il resto della sua vita in carcere. Quale sia stato il suo movente però non è ancora stato chiarito. «La priorità era quella di levarlo dalla strada prima che potesse colpire ancora» e «l'indagine prosegue», ha spiegato il Dipartimento di Polizia di New York.

Frank James era già stato arrestato nove volte nella città di New York, tra il 1992 e il 1998, per essere stato trovato in possesso di strumenti da scasso; per furto e per reati sessuali.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO