Depositphotos (foto d'archivio)
GUINEA
05.09.2021 - 12:520

Conakry, spari nei pressi nel palazzo presidenziale

Si segnala una grande presenza di militari nel centro cittadino. Sconosciuta per ora la causa

CONAKRY - Il fuoco delle armi automatiche sta risuonando in queste ore nelle strade del centro di Conakry, la capitale della Guinea, e in particolare nel quartiere di Kaloum.

Stando a quanto riportato dalle agenzie internazionali, molti testimoni riferiscono di una forte presenza di militari nel centro cittadino. Al momento non si conosce però quale sia la cornice della situazione, ovvero se si tratti o meno di un tentativo di colpo di Stato.

Stando a quanto scrive la testata locale "Guinée News", i primi spari nel quartiere di Kaloum - dove ha sede anche il palazzo presidenziale - sono stati uditi attorno alle 8 di questa mattina (le 10 in Svizzera). Secondo fonti militari, l'azione sarebbe stata il risultato di un malcontento generale delle forze armate.

Le autorità del Paese africano non hanno ancora rilasciato alcuna comunicazione ufficiale su quanto sta accadendo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 13:35:25 | 91.208.130.87