Archivio deposit
GERMANIA
28.07.2021 - 11:560

Armato di motosega, chiama la polizia e poi l'aggredisce

Gli agenti sono riusciti a sfuggire all'assalto, per poi fermare l'uomo

KAMP-LINTFORT - Ha chiamato la polizia, per poi, all'arrivo degli agenti, correre verso di loro tentando di aggredirli con una motosega accesa.

È il gesto folle perpetrato ieri da un uomo 42enne di Kamp-Lintfort, nella regione di NordReno-Westfalia, nella Germania occidentale. Fortunatamente, gli agenti sono riusciti a sfuggire all'assalto, e nessuno è rimasto ferito.

Lo ha comunicato il Dipartimento di Wesel della polizia del Land, che ha riassunto la dinamica di quanto accaduto. L'uomo ha segnalato al 112 - sotto falso nome - la presenza di un individuo per le strade armato di motosega, che in realtà era lui stesso. La pattuglia giunta sul luogo è stata quindi aggredita dal 42enne, che è in seguito riuscito a scappare in un complesso residenziale.

Tuttavia, gli agenti hanno ottenuto il nome e l'indirizzo dell'uomo, il quale, poco dopo, è stato fermato. Un portavoce della polizia ha confermato che l'uomo soffre di problemi psichiatrici e che sia gli agenti che l'aggressore sono usciti illesi dall'episodio. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 14:56:47 | 91.208.130.86