Keystone (foto archivio)
ITALIA
06.07.2021 - 15:040

Assiderate sul Monte Rosa: nessun reato

Già chiusa l'inchiesta della procura di Aosta sulle due giovani morte sabato scorso

AOSTA - La procura di Aosta ha chiuso senza indagati né ipotesi di reato il fascicolo aperto all'indomani della morte per assideramento di due giovani alpiniste - tra cui una docente al Liceo di Mendrisio e alla Commercio di Bellinzona - bloccate dal maltempo, sabato scorso, sul Monte Rosa.

Dalla relazione del Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia non sono emerse responsabilità a carico di terze persone e la visita del medico legale non ha evidenziato possibili cause della morte diverse dall'assideramento.

I funerali delle vittime, Martina Svilpo, di 29 anni, e Paola Viscardi di 28, sono previsti domani. Il loro compagno di uscita alpinistica, Valerio Zolla, di 27 anni, se l'è cavata con alcuni congelamenti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 22:06:18 | 91.208.130.86