Depositphotos (netfalls)
La Carolina del Sud potrebbe ripristinare il plotone di esecuzione.
STATI UNITI
06.05.2021 - 16:050

Il plotone di esecuzione potrebbe tornare in Carolina del Sud

Prima opzione per la pena capitale: la pena elettrica. Ma il condannato potrà scegliere di farsi fucilare

COLUMBIA - La Camera dei rappresentanti della Carolina del Sud ha approvato mercoledì un disegno di legge che rende la sedia elettrica il mezzo più probabile di un'esecuzione capitale, ripristinando nel frattempo la possibilità di ricorrere al plotone di esecuzione.

Il provvedimento mette al primo posto l'elettrocuzione, nel caso d'impossibilità di somministrare l'iniezione letale a causa della carenza dei farmaci necessari. La Carolina del Sud non ha avuto esecuzioni negli ultimi 10 anni proprio per questa ragione. Il detenuto potrà richiedere di morire per fucilazione, ma l'iniezione letale sarà prevista in caso di disponibilità del medicinale.

Il governatore della Carolina del Sud Henry McMaster ha già fatto sapere che firmerà la legge, una volta concluso l'iter legislativo. La Camera statale ha votato con 66 voti a favore e 43 contrari. Il Senato ha già detto sì a un documento simile a marzo. «Siamo un passo avanti nel fornire alle famiglie delle vittime e ai loro cari la giustizia che è loro dovuta. Firmerò questa legge non appena arriverà sulla mia scrivania».

Gli oppositori alla pena di morte sono indignati: «È il 2021. Dovremmo abbandonare queste barbare forme di punizione che sono più medievali di quanto non siano moderne. Oggi, il nostro Stato ha fatto un passo indietro e me ne vergogno» ha dichiarato il leader democratico della Camera statale Todd Rutherford.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 19:37:24 | 91.208.130.85