keystone-sda.ch (LORENZO ZAMBELLO)
+2
ITALIA
05.01.2021 - 21:430

Una frana travolge l'albergo, fortunatamente era chiuso

A causa delle norme anti Covid-19 l'hotel Eberle di Bolzano non ospitava nessuno. «Poteva essere una strage»

BOLZANO - Le forti precipitazioni degli scorsi giorni, sommati al gelo, hanno causato una frana che si è abbattuta sull'hotel Eberle di Bolzano. Fortunatamente, l'albergo era chiuso per i provvedimenti anti Covid-19.

L'albergo si trova sui pendii del Monte Tondo, a una settantina di metri sopra la città, nei pressi delle famose passeggiate di Sant'Osvaldo.

Circa 2'000-3'000 metri cubi di roccia si sono abbattuti sulla struttura. Il direttore dell'ufficio geologico della provincia di Bolzano, Volkmar Mair, dopo un sopralluogo non ha potuto ancora parlare di un'eventuale ricostruzione dell'albergo. «Servirà un'attenta analisi della situazione».

Il proprietario dell'albergo, Stefan Zisser, ha raccontato di aver udito "un forte boato e uno scossone, come quello di un forte terremoto". Fortunatamente si trovava in un'altra zona dell'immobile, mentre la frana ha interessato l'ala che ospita la sala congressi (da 70 persone) e alcune stanze.

«Poteva essere una strage», ha detto il governatore Arno Kompatscher. L'assessore alla protezione civile Arnold Schuler ha parlato di «un vero miracolo».

keystone-sda.ch (LORENZO ZAMBELLO)
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 00:49:46 | 91.208.130.89