Keystone
SPAGNA
28.12.2020 - 12:010

Slitta l'arrivo dei vaccini in Spagna e altri sette Paesi

Il ritardo è stato causato da un problema logistico legato alla temperatura

MADRID - L'arrivo delle 350 mila dosi di vaccini, atteso per oggi, è slittato in Spagna di un giorno a causa di problemi logistici della Pfizer in Belgio.

Lo ha annunciato il ministro della sanità Salvador Illa precisando che il ritardo, per le stesse ragioni, riguarda anche altri sette Paesi europei, senza citare di quali si tratti.

Il Ministero della Salute spagnolo ha parlato di un ritardo causato da «un incidente logistico legato al controllo della temperatura». Le dosi previste per oggi arriveranno domani, e non sono andate perse. 

Lo riportano i media spagnoli precisando che il problema logistico è stato già risolto e la consegna avverrà domani.

Anche la Germania ha avuto problemi legati alle temperature di conservazione, che deve rimanere tra i 60 e gli 80 gradi sotto zero. Alcuni sensori hanno registrato un'anomalia, per un totale di mille dosi a rischio. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-08 04:30:09 | 91.208.130.85