Keystone
STATI UNITI
16.09.2020 - 11:520

La famiglia di Breonna Taylor riceverà 12 milioni di indennizzo

La donna era stata uccisa in camera sua durante un raid della polizia che si è poi rivelato un buco nell'acqua

LOUISVILLE - Era stata uccisa dagli agenti, entrati in casa sua improvvisamente in cerca di stupefacenti. Aveva catalizzato l'attenzione nazionale, ma meno quella internazionale, il caso di Breonna Taylor - che nella vita faceva la soccorritrice - morta a Louisville, Kentucky.

Taylor era stata svegliata nel cuore della notte dall'irruzione e freddata nella sua camera da letto con 10 colpi di pistola. La perquisizione dell'appartamento non aveva portato al ritrovamento di alcuna droga e gli agenti non erano stati incriminati. Breonna, come George Floyd e Jason Blake era diventato uno dei simboli dei movimenti di piazza di #blacklivesmatter.

È di martedì la notizia che i suoi famigliari, che avevano citato in giudizio le autorità cittadine, riceveranno 12 milioni di dollari di indennizzo. La somma è stata decisa dalle parti in un accordo fuori dall'aula di tribunale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 08:23:52 | 91.208.130.89