keystone-sda.ch / STF (CLEMENS BILAN)
GERMANIA
04.08.2020 - 12:050
Aggiornamento : 15:51

Tentata rapina in banca, tre persone in fuga

I passanti hanno sentito diversi colpi di arma da fuoco, e un veicolo è stato divorato dalle fiamme

Inizialmente si pensava che l'attacco fosse diretto a un furgone portavalori, ma dalle ultime informazioni emerse risulta che l'obbiettivo era la banca

BERLINO - La situazione davanti alla banca "Berliner Volksbank" questa mattina era decisamente caotica: una tentata rapina, la misteriosa presenza di un furgone portavalori, diversi colpi d'arma da fuoco, un veicolo in fiamme e un enorme dispiegamento di polizia.

Dalle dichiarazioni dei media locali e della polizia, sembra esserci finalmente chiarezza. Dei malviventi avrebbero tentato di rapinare una banca, quando sono stati sorpresi da due membri del personale di sicurezza. Allora è partita una sparatoria, nella quale uno degli addetti alla sicurezza è rimasto ferito, ed è stata allertata la polizia.

L'uomo, trasportato all'ospedale, non sarebbe in pericolo di vita.

Contrariamente alle prime notizie secondo cui un veicolo blindato era in fiamme fuori dalla banca, sarebbe in realtà il veicolo dei rapinatori, a cui i malviventi hanno dato fuoco prima di fuggire, probabilmente per evitarne l'identificazione.

Secondo i media locali, le tre persone che hanno tentato l'attacco sono scappate a piedi, e non è ancora chiaro se abbiano ottenuto un bottino o meno. 

Diverse strade sono state chiuse e la polizia era presente sul posto in modo massiccio, armata di giubbotti anti proiettile, caschi e mitragliatrici.

Nelle ultime ore si discute inoltre l'ipotesi che i fuggitivi, inizialmente scappati a piedi, siano poi stati recuperati da un'auto, come avrebbe riportato un testimone non lontano dalla zona al portale tedesco BZ.

keystone-sda.ch / STF (CLEMENS BILAN)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-24 17:06:46 | 91.208.130.86