Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Trump nomina Amy Coney Barrett giudice della Corte Suprema
La decisione sposta ancora più a destra la massima istanza giudiziaria statunitense.
BIELORUSSIA
6 ore
In più di 90 in manette dopo le manifestazioni anti Lukashenko
La maggior parte delle persone fermate sono donne. In centinaia hanno preso parte ai raduni a Minsk.
FRANCIA
7 ore
Attacco a Parigi, salgono a nove i fermi
Tutti i cittadini pachistani fermati provengono dalla Val d'Oise
ITALIA
8 ore
Dice di chiamarsi "Julia Roberts" e da un mese dorme nella sala d'attesa dell'ospedale di Vigevano
Nessuno sa chi sia. Fisicamente è sana, ma avrebbe subito un forte shock
REGNO UNITO
9 ore
Proteste anti-confinamento: manifestanti e polizia si scontrano
Almeno tre dimostranti e quattro agenti sono rimasti feriti a Londra.
INDIA
10 ore
Superstite si filma tra le macerie: «Addio mia cara»
L'uomo era rimasto incastrato per più di 10 ore. Nel crollo sono morte almeno 20 persone
ITALIA
11 ore
Torna a trovare la mamma: arrestato
Era ricercato a livello europeo perché ritenuto una persona contigua a elementi dell'area integralista islamica.
STATI UNITI
11 ore
La Florida toglie le restrizioni a bar e ristoranti
Sarà inoltre proibito multare chi non indossa la mascherina o non osserva il distanziamento sociale
FRANCIA
13 ore
Attacco a Parigi, l'aggressore: «Non sopportavo le caricature di Maometto»
Il 18enne pachistano ha «riconosciuto» e «rivendicato» il suo atto. Pensava di attaccare Charlie Hebdo
LIBANO
14 ore
Il premier designato abbandona l'incarico
A pesare sulla decisione il disastro al porto di Beirut ad inizio agosto
REGNO UNITO
16 ore
Londra in allerta per le manifestazioni anti-Covid
La polizia ha fatto sapere che «non tollererà violenze»
FRANCIA
17 ore
Un altro fermo per l'attacco a Parigi
Oltre al diciottenne pachistano, sono 7 le persone ancora detenute
STATI UNITI
17 ore
Trump ha scelto la sostituta del giudice Ginsburg
L'annuncio della Casa Bianca è atteso nelle prossime ore
ITALIA
18 ore
A un mese dal contagio, è ancora Covid-positivo
Il Cavaliere settimana prossima compierà gli anni, ma per lui nessuna super festa
STATI UNITI
08.06.2020 - 07:220
Aggiornamento : 10:44

Minneapolis smantellerà la polizia

E si pensa a un «nuovo modello di sicurezza pubblica che tuteli tutti», e le proteste continuano non solo negli States

MINNEAPOLIS - La maggioranza del consiglio comunale di Minneapolis, la città in cui è morto l'afroamericano George Floyd per mano degli agenti, ha deciso di avviare un processo che dovrà portare allo smantellamento del dipartimento di polizia. 

«L'obiettivo è quello di riformarlo e di ricostruire insieme a tutta la nostra comunità un nuovo modello di sicurezza pubblica che davvero garantisca la sicurezza di tutti». Dovrebbe inoltre esserci un taglio dei fondi alle forze dell'ordine. Una misura annunciata anche a New York.

Sulla scia delle proteste contro la polizia violenta e della campagna "Defund the Police", il sindaco della Grande Mela Bill de Blasio ha promesso di tagliare una parte dei fondi destinati al New York Police Department e di destinarli ai servizi per i giovani e ai servizi sociali. Una mossa senza precedenti nella città che - ha assicurato de Blasio - sarà attuata nel giro di tre settimane. Il dipartimento di polizia newyorchese ha un budget annuale di 6 miliardi di dollari.

Nel frattempo non si placano le proteste: dopo le marce pacifiche degli scorsi giorni, ieri in serata migliaia di manifestanti sono di nuovo scesi in strada a New York e Washington. A Manhattan circa duemila persone si sono radunate a Columbus Circle davanti al Trump International Hotel al grido "Throw him out", cacciatelo via, riferito al presidente Donald Trump.

Nella capitale federale una grande folla si è nuovamente ritrovata davanti alla Casa Bianca, ancora protetta da un muro di recinzioni e barriere. Tra il migliaio di manifestanti c'era anche il senatore repubblicano Mitt Romney, ex candidato alla Casa Bianca: «Bisogna trovare un modo per porre fine all'ingiustizia e alla brutalità e per rassicurare una volta per tutte la gente che la vita dei neri conta, come la vita di tutti», ha dichiarato Romney.

Il senatore, notoriamente un forte critico di Trump, avrebbe fatto sapere - secondo quanto riportato dal New York Times - che a novembre non voterà per il tycoon.

Proteste anche ad Atlanta, mentre a Los Angeles un corteo di manifestanti si è diretto verso il quartier generale della polizia. Gente in strada anche a Minneapolis.

Disordini anche in Europa -Le proteste in piazza si sono ormai estese anche in Europa, dove si sono registrati incidenti e disordini a Bruxelles e Londra.

Ieri sera circa 150 persone sono state fermate a Bruxelles in seguito agli incidenti avvenuti nel tardo pomeriggio tra un gruppo violento di manifestanti e la polizia nel quartiere di Matongè - abitato da molti afro-belgi e non distante dalla zona dove si trovano le istituzioni europee - dopo si era svolta una manifestazione pacifica con circa 10mila partecipanti contro il razzismo e in memoria di George Floyde.

Un centinaio di "casseurs" per diverse ore ha ingaggiato scontri con la polizia e ha preso d'assalto negozi di alcune delle strade più commerciali della città. Il gruppo di violenti ha anche cercato di avvicinarsi al palazzo di giustizia che si trova in un'area limitrofa a Matongè. Le forze dell'ordine hanno cercato di disperdere il gruppo anche con cannoni ad acqua montanti sui mezzi della polizia.

Le autorità locali hanno condannato gli autori delle violenze e in alcuni casi hanno anche criticato la manifestazione pacifica svoltasi senza il rispetto delle disposizioni sul distanziamento sociale imposto per fare fronte alla pandemia.

A Londra, durante le proteste di Black Lives Matter, è stato invece imbrattato il memoriale di Winston Churchill a Westminster. Lo riporta l'Evening Standard.

Ieri nel pomeriggio, mentre migliaia di persone sono tornate a protestare per le vie di Londra contro il razzismo ed in memoria di Floyd, alcuni manifestanti hanno scarabocchiato «era un razzista» sulla statua di Churchill, Primo Ministro britannico durante la seconda guerra mondiale.

A nulla sono valsi i tentativi di coloro che hanno cercato di proteggere la statua che peraltro era stata già deturpata con graffiti verdi durante l'imponente manifestazione contro il razzismo, svoltasi nel 76esimo anniversario del D-Day.

Sui social media è anche comparso un post intitolato «un assaggio del vero Churchill» con un elenco di citazioni attaccate al memoriale.

Biden incontrerà la famiglia Floyd - Il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden sarà nelle prossime ore a Houston, in Texas, per incontrare privatamente la famiglia di Floyd. Lo conferma l'entourage dell'ex vicepresidente Usa.

L'ex vicepresidente registrerà anche un videomessaggio che sarà trasmesso domani durante la cerimonia funebre nella città d'origine di Floyd. L'ex vicepresidente non parteciperà in persona alla cerimonia.

Nella notte si è inoltre aggiunto un nuovo appello dell'ex presidente Barack Obama ai giovani statunitensi a combattere chi fomenta divisioni e diffonde falsità e disinformazione in un periodo in cui gli Usa sono colpiti dalla pandemia e attraversati da proteste e disordini sociali.

L'ex presidente ha lanciato l'appello ai giovani americani che nel 2020 si sono diplomati e laureati nel corso di una cerimonia virtuale su YouTube a cui hanno partecipato 70 personalità della politica, della cultura e dello spettacolo tra cui Beyoncé, Lady Gaga e Michelle Obama.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 02:38:51 | 91.208.130.86