keystone-sda.ch / STF (John Minchillo)
+23
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Il Principe Andrea ha avvicinato un avvocato di “innominabili”?
Per affrontare gli strascichi dell'affaire Epstein, ricevendo però un no. Almeno stando al New York Times
MESSICO
4 ore
Piccolo aereo sospettato di trasportare droga atterra in autostrada
Trovati poco distanti dal luogo dell'incidente quasi 400 chili di cocaina
MONDO
6 ore
Il campo magnetico terrestre cambia 10 volte più velocemente del previsto
Lo hanno scoperto due team universitari, cambiando il metodo per misurarlo che si utilizzava fino a oggi
FOTO
GIAPPONE
7 ore
In Giappone 44 persone sono morte a causa delle piogge torrenziali
Non si placa il maltempo e 250mile persone sono state evacuate, procede la ricerca dei dispersi
RUSSIA
8 ore
Il cugino di Putin eletto capo del partito anti-corruzione
Il figlio ha invece dichiarato di volersi candidare con il partito alle prossime elezioni
CROAZIA
8 ore
In Croazia ha vinto l'Unione democratica di Plenkovic
I conservatori si confermano con un aumento di un solo punto percentuale rispetto all'ultima tornata elettorale
REGNO UNITO
9 ore
Gli ubriachi «non possono / non vogliono» mantenere le distanze sociali
Lo ha affermato il direttore della Federazione di polizia britannica dopo il primo weekend di riapertura dei pub
REGNO UNITO
10 ore
Il Regno Unito stanzierà 2 miliardi per sostenere la cultura
STATI UNITI
10 ore
Uber vuole comprarsi la piattaforma di food delivery Postmates
Con un affare da 2,65 miliardi di dollari, l'acquisizione potrebbe aiutare in un momento difficile per l'azienda
AUSTRALIA
10 ore
Coronavirus: l'Australia chiude il confine fra Victoria e Nuovo Galles del Sud
Il blocco partirà da mercoledì ed è stato imposto per un improvviso picco di casi
STATI UNITI
12 ore
«La mascherina serve anche rispettando le distanze»
Alcuni esperti hanno lanciato l'allarme all'OMS: «Il virus si trasmette per via aerea, la mascherina è necessaria»
NUOVA ZELANDA
14 ore
Fallito il lancio: persi razzo e satelliti
Dopo quattro minuti dal lancio è stata registrata un'anomalia
STATI UNITI
30.05.2020 - 21:010

Afroamericano morto, la protesta infiamma l'America

Oltre agli incendi e gli arresti ci sono anche due morti, un agente e un giovane di 19 anni

Le proteste intanto arrivano alla Casa Bianca, costringendola al lockdown

WASHINGTON - L'arresto di Derek Chauvin, il poliziotto di 44 anni incriminato per la morte brutale dell'afroamericano George Floyd, non ferma le proteste, che ora dilagano da Minneapolis a tutta l'America con saccheggi, incendi, tafferugli, arresti e due morti: un agente e un diciannovenne.

Casa Bianca in lockdown - Proteste che arrivano anche davanti alla Casa Bianca, costringendola al lockdown, mentre Donald Trump mobilita l'esercito, accusa i sindaci dem di non saper difendere le loro città e minaccia i manifestanti avvisandoli che se superano le cancellate della sua residenza saranno «accolti dai cani più feroci e dalle armi più minacciose che io abbia mai visto».

Trump contro i «gruppi organizzati» - «Hanno poco a che fare con la memoria di George Floyd. Erano lì per causare problemi», ha twittato il presidente puntando il dito contro i «gruppi organizzati», «l'Antifa (movimento antifascista, ndr) e la sinistra radicale», e ringraziando il Secret Service per la sua grande professionalità, che in effetti venerdì sera ha consentito di evitare il peggio.

L'America che fino a ieri litigava su lockdown e mascherine si è risvegliata fra le macerie di un Paese più diviso che mai, dove la protesta razziale si salda con una rabbia più ampia unendo persone di ogni colore per il quarto giorno consecutivo.

Vandalismi, incendi e caos - L'epicentro della rivolte resta Minneapolis, dove migliaia di persone hanno sfidato il coprifuoco del weekend e la guardia nazionale vandalizzando la casa di Chauvin e incendiando una pompa di benzina, un ufficio postale, una banca e un ristorante, prima che gli agenti - tre volte superiori a quelli schierati nelle proteste contro la segregazione razziale negli anni '60 - procedessero ad alcuni arresti ed impedissero che fosse data alla fiamme una nuova caserma. A nulla è valso l'appello notturno del governatore Tim Waltz a tornare a casa: «Capisco la rabbia ma tutto questo non riguarda la morte di George Floyd, né le diseguaglianze, che sono reali. Questo è il caos», aveva ammonito.

Proteste in tutta l'America - Ma le proteste sono scoppiate in oltre 30 città americane, con slogan identici: 'No justice, no peace' (nessuna pace senza giustizia) e 'I can't breathe', non riesco a respirare, la frase pronunciata da Floyd prima di morire. A Detroit, in Michigan, un diciannovenne è stato ucciso da spari provenienti da un Suv indirizzati verso la folla che manifestava, mentre a Oakland, in California, un agente è morto e un altro è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco, anche se secondo la polizia locale l'episodio "apparentemente non è collegato alle manifestazioni". Gli scontri più duri sono stati a Portland, Oregon, dove la folla ha prima provato a dare alle fiamme un commissariato come a Minneapolis e poi ha assalto uno Starbucks, un negozio della Apple e un altro di Microsoft, costringendo gli agenti ad intervenire con lacrimogeni e granate stordenti.

Centinaia di arresti - Momenti di tensione anche a New York, dove migliaia di persone sono scese in piazza a Brooklyn, alcune lanciando bottiglie e sassi contro la polizia, che ha risposto con spray urticanti e arrestando decine di dimostranti. A Los Angeles sono finite in manette almeno 200 persone. Tafferugli ad Atlanta, dove il governatore ha dichiarato lo stato d'emergenza e chiamato 500 uomini della guardia nazionale.

Ulteriori sviluppi - Intanto dalle indagini arrivano altri sviluppi. Un nuovo video mostra non uno ma tre poliziotti premere con le loro ginocchia su Floyd. E Chauvin, l'unico arrestato, risulta aver tenuto premuto il suo sul collo dell'afroamericano per quasi nove minuti, di cui tre quando ormai non reagiva più. Ad aumentare la rabbia i risultati preliminari dell'autopsia su Floyd, che esclude l'asfissia traumatica e lo strangolamento concludendo che «gli effetti combinati dell'essere bloccato dalla polizia, delle sue patologie pregresse (coronaropatia e ipertensione) e di qualche potenziale sostanza intossicante nel suo corpo hanno probabilmente contribuito alla sua morte». La famiglia ha già chiesto un'autopsia indipendente: «Non ci fidiamo delle autorità locali».
 
 

keystone-sda.ch / STF (Frank Franklin II)
Guarda tutte le 27 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 20:15:08 | 91.208.130.87