ITALIA
18.10.2014 - 09:260
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Filippino uccide il figlio 16enne, poi si toglie vita

Il ragazzo è morto per le numerose coltellate. Ferita anche moglie e figlia

MILANO - Omicidio-suicidio questa mattina all'alba a Milano. Un filippino di 43 anni ha ucciso il figlio sedicenne a coltellate ferendo anche la moglie e la figlia di 20 prima di togliersi la vita.

La tragedia è avvenuta poco prima delle 6 e a dare l'allarme è stata la moglie, ferita dal marito con alcuni fendenti di coltello alla schiena. La donna, di 48 anni, è stata trasportata al Fatebenefratelli di Milano e non sarebbe in pericolo di vita. Più gravi le condizioni della figlia, ferita da una coltellata all'addome, che è stata sottoposta ad un intervento chirurgico.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 16:31:55 | 91.208.130.85