Cerca e trova immobili

STATI UNITI/RUSSIA«L'Occidente ha deciso di portare l'umanità verso l'Armageddon nucleare»

23.03.23 - 07:21
Severe le critiche dell'ambasciatore russo negli Usa nei confronti del «flusso continuo di armi letali verso l'Ucraina»
Keystone
Fonte ats
«L'Occidente ha deciso di portare l'umanità verso l'Armageddon nucleare»
Severe le critiche dell'ambasciatore russo negli Usa nei confronti del «flusso continuo di armi letali verso l'Ucraina»

WASHINGTON  - «I Paesi occidentali guidati dagli Stati Uniti hanno deciso di portare l'umanità sull'orlo di un Armageddon nucleare»: lo ha detto a Washington, secondo la Tass, l'ambasciatore russo negli Stati Uniti Anatoly Antonov, rispondendo alle dichiarazioni di alti funzionari statunitensi secondo cui le munizioni all'uranio impoverito sarebbero armi utilizzate da decenni e non presenterebbero alcun rischio elevato.

«Commentare questo tipo di assurdità è davvero difficile. Le autorità statunitensi hanno raggiunto un nuovo minimo con le loro dichiarazioni irresponsabili», ha detto Antonov.

«C'è un flusso continuo di armi letali verso l'Ucraina, che vengono utilizzate per annientare civili, aree residenziali, scuole, ospedali, asili», ha detto Antonov, secondo una dichiarazione dell'ambasciata riportata dalla Tass. «Sembra che l'Occidente illuminato, guidato da Washington, abbia irrevocabilmente deciso di portare l'umanità su una linea pericolosa, oltre la quale si profila sempre più distintamente un Armageddon nucleare».

Lunedì scorso il ministro della Difesa britannico Annabelle Goldie aveva annunciato che avrebbe inviato all'Ucraina munizioni contenenti uranio impoverito, con una maggiore efficacia contro i veicoli blindati.

Il giorno seguente il presidente russo Vladimir Putin ha detto che la Russia dovrà reagire in modo adeguato al fatto che  «l'Occidente inizi ad usare armi con una componente nucleare».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Roggino 1 anno fa su tio
Forse è per questo che si odia la democrazia, perché lasciar parlare a vanvera questi ebeti è un diritto, come quello che hanno i commentatori antidem nei commenti e di cui loro stessi si lamentano… 🤦🏼‍♂️

Peter Parker 1 anno fa su tio
La reazione della Russia si puo' dire esagerata, per alcuni adirittura ridicola e spudoratamente esagerata. Allo stesso modo e' incredibilmente incoerente e ridicolo minimizzare gli effetti e conseguenze sulla popolazione civile l'utilizzo di questo tipo di munizione. Le guerre nei Balcani, Irak ed Afghanistan lo hanno dimostrato. A questo punto sosteniamo pure le bombe a grappolo, napalm, mine antiuomo...... fintanto che sono utilizzate verso i russi a qualcuno va bene cosi.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Peter Parker
Hai ragione. Agli ucraini dovrebbero fornire armi ecosostenibili! Sassi, fionde e bastoni appuntiti! L'Occidente dovrebbe mandare una forza di interposizione di provetti boyscout a spiegare a quelli della Wagner come disseminare mine antiuomo e trappole bomba senza recare danno all'ambiente. I missili ipersonici russi invece sono un toccasana per i condomini. Aiutano a rimuovere vecchie muffie dalle pareti e ad areare ben bene i locali.

Peter Parker 1 anno fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
M.S. Ticino. Risposta insensata. Ho sostenuto anche io che la reazione della Russia e' stata esagerata in merito a questa scelta di fornitura di munizione all'uranio impoverito. Quello che mi lascia perplesso e' il fatto che non ci sia neanche un minimo di reazione dell'opinione pubblica, quando fino ad ieri gli effetti derivanti dall'uranio impoverito hanno continuato ad uccidere, ad anni ed anni di distanza dal loro utilizzo?? E' difficile da capire? E gli ambientilisti non vanno davanti all'ambasciata inglese a protestare per questo futuro inquinamento? Comunque, le bombe e munizioni "convenzionali" fanno gia abbastanza danni, oppure per te non basta e le rendiamo sporche?

Cri123 1 anno fa su tio
Purtroppo devo notare lo scarso livello di alcuni commentatori che distorcono la realta' Consiglio di andare a studiare prima di dire tante sciocchezze

Meganoide 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
Scusa, non aderiamo al terrapiattismo filosovietico

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Risposta a Meganoide
Forse sono ossessionato eh, ma ... Cri123 scrive come Tino che scrive come La Fenice che scriveva come Casa d'Austria che scriveva come Matterhorn ... che alla fiera dell'Est per due soldi una fake raccontò 😄

VinDiesel 1 anno fa su tio
Mi piace il concetto: "noi invadiamo stati riconosciuti mondialmente ma poi son loro che fanno i cattivoni". Per adesso se la stanno giocando bene, bravi! Immaginate domani la Germania che ci invade e poi si lamenta: "eh ma sti svizzeri si nascondono nei bunker nel Gottardo e poi lanciano le bombe sulle città di Zurigo e Berna facendo uccidendo onesti cittadini tedeschi".

Cri123 1 anno fa su tio
Risposta a VinDiesel
Forse hai la memoria corta Nel 2014 c'e' stato un colpo di Stato in Ucraina voluto e organizzato dai bravi americani

FritzPopCip 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
Ma quale colpo di stato? Hai preso un colpo di sole.

Sig der sauer 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
Non c’è stato un colpo di stato! Il parlamento ha sfiduciato il presidente ( filo-russo). Se quello è stato un colpo di stato, allora in Italia negli ultimi anni ci sarebbe stato un golpe un anno si è un altro pure. Sfiduciare un governo non equivale a colpo di stato, e per inciso già giravano degli strani anonimi “omini verdi”.

VinDiesel 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
anche qui, "colpo di stato" é un termine che significa tutto o niente in base a che parte del "colpo di stato" sei. Due utenti qui sotto sono per "la sfiducia del presidente filo-russo", tu puoi essere per il "colpo di stato organizzato". Mica sono io che devo decidere cosa é successo, vedila come vuoi.

Cri123 1 anno fa su tio
Risposta a FritzPopCip
Andare a studiate la rivoluzione a Maidan quando gli scontri violenti in piazza organizzati e voluti dagli americani culminarino con ka fuga del presidente eletto Janukovic Questo geni si chiama COLPO DI STATO

Sig der sauer 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
Da quale fonte “organizzati e voluti dagli americani”? Come se gli ucraini non avessero una volontà propria. Gli europeisti tra cui anche la maggioranza del governo si son visti trascinare verso la Russia, da qui la rivolta (non rivoluzione)!

FritzPopCip 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
No mi sa che non è un colpo di sole… hai proprio preso un colpo in testa. Ma anche se fosse, NULLA giustifica l’invasione di un paese indipendente e sovrano. NULLA. capisci? Vuoi un disegnino? Te lo faccio con il Duplo?

Cri123 1 anno fa su tio
Dove eravate quando nel 2014 I soldatini ucraini bombardavano le popolazioni civili nel Donbass

VinDiesel 1 anno fa su tio
Risposta a Cri123
L'esercito ucraino bombardava separatisti russi come giusto che sia per i loro fini. Esattamente come ora l'esercito russo bombarda l'esercito ucraino che vuole riprendersi i territori ucraini che la russia riconosce come indipendenti. Basta scegliere da che parte stare, non serve credere che l'altra parte sia nel torto e la tu nel giusto.

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a VinDiesel
Hai detto bene, bombardava separatisti russi ma non capisco perché hanno fatto bene essendo un paese democratico 🤔

VinDiesel 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
mica ho detto che hanno fatto bene

Mat78 1 anno fa su tio
Ma piantatela paz-zoidi, piuttosto invadete meno il prossimo, che di problemi non c’è ne erano. Avete fatto tutto da soli.

Fogliani 1 anno fa su tio
Illuminati dalle fiamme e le fiamme avranno

RemusRogue 1 anno fa su tio
Risposta a Fogliani
Quando parti?

Pensopositivo 1 anno fa su tio
Retorica russa sempre piú assurda... Il villano che vuole farsi passare per vittima...

Lux Von Alchemy 1 anno fa su tio
Informazioni su cos’è l’uranio impoverito, e quali sono stati gli utilizzi ed i distruttivi effetti collaterali dall’uso di proiettili all’uranio impoverito sono disponibili sul web al ricercatore attento. La guerra è un dramma umano e, seppur la storia prova che in rari casi potrebbe esser giustificata almeno in parte, resta un umana follia che distrugge vite umane, sogni, il futuro di molti giovani, famiglie. Altresì sostenere con armi che contengono una componente da scorie radioattive (uranio impoverito) è una ulteriore malvagità che, in questo specifico contesto, aumenterà la tensione. Non si può sbagliare, da dove l’aumento di tensione si genera è chiaro. Chi ha usato questo tipo di armi e dove? Le munizioni all’uranio impoverito sono state esplose per la prima volta in un conflitto durante la prima guerra del Golfo da parte dell’esercito statunitense, principalmente da cannoni i cui proiettili contenevano ognuno 272 grammi di uranio impoverito (proiettili uranio impoverito). L’uranio impoverito trova largo utilizzo anche nella guerra in Bosnia ed Erzegovina, nella guerra del Kosovo e, in misura minore, nella seconda guerra del Golfo, ma anche in Somalia, in modo preponderante in Afganistan, in esercitazioni navali lungo tutto il Mediterraneo, nelle Missioni di Pace etc… L’utilizzo di proiettili ad uranio impoverito hanno provocato nel personale militare esposizioni a nanoparticelle, polveri sottili e metalli pesanti con effetti distruttivi a lungo termine anche in ambito civile.

FritzPopCip 1 anno fa su tio
Che güzz. Confonde i proiettili all’uranio impoverito con le testate nucleari.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Il Sig. Antonov farebbe meglio a parlare del flusso di armi letali dalla Russia all'Ucraina. Ma purtroppo, come tutti gli altri rappresentanti di questo regime c r i m i n a l e, é solo un p a g l i a c c i o.

Meganoide 1 anno fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
Concordo, forse il signor Antonov vuol farci credere che le armi che loro portano in Ucraina non siano letali. Purtroppo ci sono molte menti semplici che ci credono e la propaganda filorussa attecchisce facilmente

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a Meganoide
I russi usano le loro di armi e sicuramente non sono pulite. Se l’ Ucraina avesse tirato fuori dai loro magazzini munizioni non convenzionali non ci sarebbe nessun problema, si devono difendere con qualsiasi mezzo. Ma in questo caso Ucraina viene rifornita dalla parte DEI BUONI E BRAVI con le munizioni all’uranio impoverito che sono dannosi per l’ambiente e la popolazione civile.

Meganoide 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
Medioman, i missili russi sulle case abitate sono molto più dannosi per la popolazione civile, mai sentito parlare del proverbio del dito e della luna?

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Li lasciamo anche parlare questi fara but ti, con le loro continue bugie a rovesciare il significato della storia? Ci dovrebbe essere un limite a ciò che questi in fa mi possono dire. Le parole hanno il loro peso e la libertà di espressione non è assoluta. Qualcuno dovrebbe farglielo capire. Stessa cosa per i tro ll filo russi.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Sottoscrivo

Ahimè 1 anno fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Arcadia, tu ormai sembri codificato. Conosci solo le parole: Pandemia, guerra, vaccino, forza America e odio i Russi. Scrivi come se tu fossi l'unico che ha il diritto di pensare...

Tocqueville Alexis de 1 anno fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Sono d'accordo. Secondo me si dovrebbe cominciare a valutare di trovare un modo di limitare la condivisione di notizie chiaramente fake dei russi. Perché é tutta propaganda, e visto che l'Europa è in una sorta di guerra ibrida contro la Russia, si deve ragionare come in guerra e quindi limitare la condivisione delle notizie del nemico. Poi i vari paciFinti filorussi vorrà dire che si abboneranno a qualche Gazeta online russa, così continuano a leggersi lì le fake news russe.

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Dire solo quello che fa comodo a noi, si chiama dittatura 🤭

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
Medioman, prendere per oro colato la propaganda russa come si chiama invece?

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
No Medioman, se i russi dicono "alle vostre azioni seguiranno nostre reazioni" io non dico nulla, ma se tentano di stravolgere la storia dicendo che la guerra e l'escalation della stessa sono colpa di altri, quello non l'accetto. Quelle sono fake news.

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
Critichiamo la Russia ma intanto facciamo o vigiamo fare come loro. Se la nostra è democrazia allora non dobbiamo stare al loro gioco.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Ahimè
Ahimé, ecco l'ennesimo novax che arriva con la veritá in tasca presa acriticamente dai soliti canali complottisti f i l -r u s s i no-tutto che abbondano su Telegram. 100 a 1 che credi anche ad Haarp e alle scie chimiche. ... per piacere ...

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Risposta a Ahimè
Ahimè , oppure ohibò! PS non sono così potente o pretenzioso...

Don Quijote 1 anno fa su tio
Non sono un sostenitore del mantenimento della guerra in Ucraina, ma paragonare un proiettile ad alta densità, quindi alto potere di penetrazione, con un arma nucleare e sinonimo di mancanza di argomentazioni e arroganza politica.

Dred 1 anno fa su tio
Risposta a Don Quijote
Concordo con te.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Don Quijote
Spoiler: non é l'occidente a mantenere la guerra in Ucraina. C'è un aggressore e si chiama Russia.

Milite Ignoto 1 anno fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
Militarmente pero è un affermazione sbagliata… se l’ucraina non ricevesse aiuti dall’Occidente il conflitto sarebbe gia terminato. Da questo non significa che io sia pro o contro nessuno per cortesia

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Milite Ignoto
Si, un po' come il silenzio degli omertosi. Non vi fa onore.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Milite Ignoto
Ragioni come le persone che assistono a un pestaggio senza muovere un dito. "Se nessuno interviene, forse il pestaggio finisce prima". Col vostro modo di pensare legittimate l'aggressore e la legge del piú forte... ma proprio non ci arrivate. Vi manca proprio un codice morale e d'onore. E forse anche le capacità intellettive.

Pensopositivo 1 anno fa su tio
Risposta a Milite Ignoto
Ma davvero Limite ignoto...? Sei proprio un genio ! La guerra sarebbe finita e il governo Ucraino democraticamente eletto in esilio o sottoterra, con un fantoccio amico del Putin al governo , eccetera...certo questo era il piano. Secondo me inaccettabile.

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Vedo che in Iraq,Afganistan,Libia ecc. va tutto bene. I presidenti di allora erano scomodi all’occorrente.

Lemmy 1 anno fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Fate ridere come ragionate e come scrivete, tutti allineati al pensiero unico senza un minimo di critica costruttiva! Penso che siamo tutti d’accordo che nessuno vuole la guerra ma qui nessuno va a vedere e cercare di capire sul perchè si è arrivati a questo! Esiste solo un’aggressore e un aggredito e un solo, brutto e cattivo da condannare! L’Ucraina non è un paese democratico e nemmeno sovrano, ha massacrato e continua a farlo da anni i propri cittadini in Donbass e non ha mai accettato di porre fine alla guerra civile! Ci sono montagne di prove e testimonianze in merito! Tutto questo poteva essere evitato, i famosi accordi di Minsk firmati da Zelenski e mai mantenuti! O la parola data dopo essere stato eletto, dove disse che come prima cosa avrebbe fermato la guerra civile nel suo paese! Beh, pare che ormai la propaganda filo occidentale voglia proseguire la mattanza fino all’ultimo ucraino rimasto in vita invece di smetterla e venirne a una!

Milite Ignoto 1 anno fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Io non ho analizzato le conseguenze ma graxie per il genio. Ho solo analizzato una determinata affermazione in un determinato contesto.

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Lemmy
At Lemmy. "pensiero unico" "sovrano" "ucraina non è un paese democratico" ... quante perle ripetute a pappagallo solo per farci capire quanto sei indottrinato dal Cremlino. Posso capire un russo che vive in Russia, esposto 24 7 ai media del regime ... ma tu che vivi in uno dei paesi piú democratici al mondo che scusa hai? La Russia con l'Ucraina segue il solito playbook di Cecenia e Georgia: armare i gruppi separatisti russofoni. É un modus operandi che va avanti da 30 anni. (Da quando c'è Putin, il tuo grande leader democratico)

Mat78 1 anno fa su tio
Risposta a Lemmy
Il 2 dicembre 1991 l'Ucraina è stato riconosciuta sovrana ed indipendente dalle prime 3 nazioni (entro il 1993 tutti gli stati hanno riconosciuto l'Ucraina come sovrana ed indipendente). Indovina quale era una di queste prime 3 nazioni... La stessa che pochi mesi dopo avrebbe firmato un trattato in cui da una parte la russia si impegnava a garantire eterna indipendenza e sovranità dell'Ucraina e dell'altro l'arsenale atomico sovietico dislocato in Ucraina veniva consegnato alla russia...sappiamo tutti com'è andata a finire...Altro che non sovrana. Riguardo al non democratico: il loro presidente è un ex attore comico, che ha basato la sua campagna sulla lotta alla corruzione (ed ai brogli russi per tenere legata l'Ucraina alla russia)...uno che non sapeva nulla di politica fino a pochi anni fa...Putin è la potere da 20 anni...vuoi continuare a menare il torrone?

Mat78 1 anno fa su tio
Risposta a medioman
Ero contro l'invasione americana dell'Iraq e dell'Afghanistan, ma il tuo paragone non regge comunque. Gli americani sono andati li per rovesciare dei governi canaglia (e anche con secondi fini ovviamente, specie in Iraq) che mettevano a repentaglio la sicurezza interna americana o regionale. Se ne sono andati. I russi vogliono annettere permanentemente territori di altri stati. E per inciso, malgrado la guerra civile e lo stato islamico (gravi conseguenze dell'intervento americano di cui sono responsabili), gli iracheni stanno meglio oggi che sotto Saddam. In Afghanistan invece gli americani hanno fallito su tutta la linea (come era prevedibile), ma di nuovo, non sono state guerre di conquista in puro stile imperiale russo.

LaLussy 1 anno fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
M.S. Ticino: quando il bue da del cornuto all'asino 😂

Dex 1 anno fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
Perché non te ne vai in Ucraina?

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a Dex
Dex, non vado in Ucraina perché sto benissimo in Svizzera, una democrazia funzionale che evidentemente tutti questi filo russi non apprezzano, visto che parteggiate cosi caldamente per le dittature (Putin, oligarchi, compagnia bella di cleptocrati e autocrati)

M.S. Ticino 1 anno fa su tio
Risposta a LaLussy
LaLussy, attendo il tuo parere illuminato e sveglio in merito.
NOTIZIE PIÙ LETTE