Cerca e trova immobili

UCRAINASettantaquattro missili da crociera su Kiev

11.02.23 - 08:39
Lo ha reso noto lo Stato Maggiore delle Forze Armate del paese nel suo rapporto mattutino pubblicato su Facebook
Foto Keystone
Fonte ATS
Settantaquattro missili da crociera su Kiev
Lo ha reso noto lo Stato Maggiore delle Forze Armate del paese nel suo rapporto mattutino pubblicato su Facebook

KIEV - Le truppe russe hanno lanciato ieri sul territorio ucraino un totale di 106 razzi e 74 missili da crociera: lo ha reso noto lo Stato Maggiore delle Forze Armate del paese nel suo rapporto mattutino pubblicato su Facebook, come riportano i media nazionali.

Le forze di difesa aerea di Kiev hanno distrutto 61 dei 74 missili da crociera, ha sostenuto l'esercito, precisando che i russi hanno utilizzato inoltre 32 missili guidati antiaerei S-300. Ieri vi sono stati 59 attacchi aerei, 28 dei quali con droni kamikaze Shahed-136: di questi, 22 sono stati intercettati e distrutti.

Le forze russe hanno anche attaccato con droni la notte scorsa tre infrastrutture energetiche nella regione di Dnipropetrovsk, nell'Ucraina centrale, provocando ingenti danni, ha reso noto su Telegram il capo dell'amministrazione militare regionale, Serhiy Lysak, come riporta Ukrainska Pravada.

"La notte nella regione di Dnipropetrovsk è trascorsa con allarmi e attacchi di droni nemici. Hanno mirato alla nostra infrastruttura critica. Gli Shahed (i droni di fabbricazione iraniana, ndr) hanno colpito due impianti energetici nel distretto di Kryvorizka e uno nel distretto di Nikopol. A Kryvorizky, lo stesso obiettivo è stato attaccato due volte", ha scritto Lysak. Non ci sono vittime o feriti.
 
 


 
 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Par di capire che più che la guerra ai russi interessi fare tabula rasa e distruggere. Ma a sentire qualcuno sono andati lì per liberare gente.

Meganoide 1 anno fa su tio
Ancora obiettivi civili colpiti e famiglie che rimarranno senza luce e riscaldamento. Auguro a putin e alla sua marmaglia di bestie criminali di dover rendere conto quanto prima al mondo di queste barbarie e della loro miseria.

Tiki8855 1 anno fa su tio
E la pioggia di missili continua - chi semina vento raccoglie tempesta....

ZioG. 1 anno fa su tio
Ci sono cittá in tutto il mondo devastate da terremoti e altre catastrofi naturali e non se le stanno cercando. Ma la “russia” si ostina ancora a voler conquistare con la forza terre di altri, tipico di quei bambini prepotenti che a tutti i costi vogliono prendere la merendina del compagno, spintonandolo per terra. Niente di piu e niente di meno. Putin e i suoi tirapiedi devono aver avuto un infanzia difficile, saranno stati sicuramente saccheggiati spesso dai loro compagni piú grandi e dentro di se avranno detto: da grande mi vendicheró con i giocattoli dei grandi. Ma finirá presto caro re del nord…

@matterhorn 1 anno fa su tio
Risposta a ZioG.
Ma sei un tdg? La definizione re del nord in pochi la usano..

@matterhorn 1 anno fa su tio
Risposta a ZioG.
PS: nell’altro articolo hai fatto riferimento alla bassezza di livello generale del forum. Però diciamo che quella che hai fatto tu adesso è una visione decisamente molto generica e personale. Dato che secondo te Putin deve avere avuto un infanzia difficile, cortesemente ci puoi dire secondo te che tipo di infanzia hanno avuto i Bush, Clinton e Obama? Chiedo per gli amici del forum.

ZioG. 1 anno fa su tio
Risposta a @matterhorn
Non é generale, ma inerente all’articolo!

tulliusdetritus 1 anno fa su tio
È solo coerenza: Zelensky è in giro in Europa ad elemosinare razzi, Putin glieli ha dati

medioman 1 anno fa su tio
Questi erano ultimi razzi…
NOTIZIE PIÙ LETTE