Cerca e trova immobili

FRANCIADalle urne una batosta per Macron

19.06.22 - 20:45
La coalizione del presidente francese non ha raggiunto la maggioranza assoluta alle legislative
reuters
Fonte ATS
Dalle urne una batosta per Macron
La coalizione del presidente francese non ha raggiunto la maggioranza assoluta alle legislative

PARIGI - Assemblée Nationale con equilibri sconvolti in Francia, stando alle prime proiezioni in seggi delle legislative: Emmanuel Macron con la sua coalizione Ensemble! è lontanissimo dalla maggioranza assoluta necessaria per governare, 289 seggi.

Nel primo mandato aveva 341 deputati, oggi ne ha tra 205 e 235. E' tallonato da Nupes, la coalizione di sinistra guidata da Jean-Luc Mélenchon (170-190 seggi).

Il successo più vistoso è quello di Marine Le Pen, rieletta, che riesce a decuplicare il numero di deputati: erano 8, saranno fra 75 a 95, terza forza del Paese. 

"La sconfitta del partito del presidente" Emmanuel Macron "è totale e non c'è nessuna maggioranza" ha detto il leader della sinistra Mélenchon commentando i risultati. "Noi non rinunciamo all'ambizione di governare il Paese", ha aggiunto.

"Siamo riusciti ad eleggere un gruppo molto forte di deputati all'Assemblea, che d'ora in poi sarà ancora più nazionale. Sarà di gran lunga il più numeroso della storia della nostra famiglia politica" ha dichiarato invece Le Pen.


 
 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE