Immobili
Veicoli
Keystone
Australia
18.11.2021 - 08:140

Gli australiani non hanno più fiducia nella politica e nei media

Vigili del fuoco, infermieri e paramedici in vetta alla classifica, sono i benvoluti del popolo

SYDNEY - La fiducia del pubblico in medici e politici è diminuita nel secondo anno di pandemia in Australia, mentre il Coronavirus ha rafforzato la fiducia in infermieri, paramedici delle ambulanze e vigili del fuoco.

La rilevazione annuale sulle percezioni di condotta etica, condotta in settembre su un campione di 1000 persone dal Governance Institute of Australia, mostra che la fiducia nella società e nelle istituzioni si è ridotta da un massimo record di 52 nel 2020 a 45 quest'anno, dopo i ritardi e gli inciampi iniziali della campagna di vaccinazione e i disaccordi sulle chiusure dei confini tra diversi stati.

Tra le occupazioni più fidate, vigili del fuoco, infermieri e paramedici hanno mantenuto i primi posti, ma i medici generici sono scesi al quinto posto con un punteggio di 71 rispetto a 80 di un anno fa. I parlamentari federali e statali sono fra le 10 categorie in fondo alla classifica, in compagnia di agenti immobiliari, avvocati e dirigenti di aziende straniere operanti in Australia. Tra i settori considerati più etici, i primi tre posti vanno a sanità, istruzione ed enti benefici.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-25 19:00:12 | 91.208.130.89