Immobili
Veicoli
KEYSTONE
La Corte Suprema non ha accolto il ricorso contro l'obbligo di vaccinazione per gli operatori sanitari in Maine.
STATI UNITI
30.10.2021 - 08:330

L'obbligo vaccinale per gli operatori sanitari del Maine non è stato bloccato

Lo ha deciso la Corte Suprema, non accogliendo le ragioni di alcuni ricorrenti

WASHINGTON - La Corte Suprema Usa ha rifiutato di bloccare l'obbligo del vaccino anti Covid imposto dal Maine agli operatori sanitari, nonostante le obiezioni di alcuni ricorrenti, secondo cui la misura viola i loro diritti di libertà religiosa.

Il Maine ha richiesto l'obbligo vaccinale contro varie malattie contagiose sin dal 1989, consentendo le esenzioni solo per motivi medici ma non religiosi o filosofici in base a una legge adottata nel 2019, prima della pandemia, e approvata poi con il 73% dei voti in un referendum. In agosto ha incluso anche il vaccino contro il Covid.

I tre giudici più conservatori hanno messo a verbale il loro dissenso, ricordando che molti altri Stati hanno adottato esenzioni per motivi religiosi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 01:53:07 | 91.208.130.86