AFP
+9
FRANCIA
04.08.2021 - 21:000

Censiti 600 cuccioli di fenicotteri

Il loro tracciamento permette di seguire i loro movimenti durante la migrazione

PARIGI - Martedì circa 600 giovani fenicotteri sono stati censiti nelle acque delle saline di Aigues-Mortes. L'operazione, che viene effettuata ogni anno da un gruppo di volontari, permette di avere dati precisi sulla salute dei pulcini (in realtà già cresciutelli ma non ancora adulti) ma soprattutto sulla loro migrazione. 

Il programma ha già catalogato circa 12'000 fenicotteri dal 2016. Ciò permette agli studiosi di seguire i loro movimenti, e capire dove e quando si spostano. Negli ultimi anni la migrazione di questi uccelli sembra infatti aver subito delle modifiche: non tutti i fenicotteri in inverno si spostano in Africa. Alcuni, grazie alle temperature più miti, decidono infatti di rimanere in Europa. L'anellino che viene cinto alla zampa dell'animale serve ad identificarlo anche a distanza. 

Acchiappare i cuccioli - In questo momento le saline di Aigues-Mortes ospitano centinaia di pulcini di fenicottero, che presentano ancora un piumaggio grigio. Circa 120 volontari, divisi in gruppi, formano un grande cerchio attorno ai pulcini, che pian piano viene ristretto. Una volta raggruppati, i volontari acchiappano i cuccioli e, uno ad uno, vengono "inanellati". L'importante è non spaventare gli animali, ed evitare che si facciano male. 

Perché i fenicotteri sono rosa - I fenicotteri nascono con le piume bianco-grigiastre (vedi foto). Quando sono abbastanza grandi da nutrirsi come gli adulti il loro piumaggio vira sul rosa. Il motivo è da ricercarsi nell'alimentazione, ricca di molluschi, insetti e crostacei. Proprio tra questi ultimi figura il gamberetto rosa, da cui i fenicotteri assimilano anche il colore grazie ai corotenoidi contenuti nel carapace (anche i gamberetti a loro volta acquisiscono il loro colore caratteristico dalle alghe di cui si nutrono). Più un esemplare è rosa, più è in salute, e più è attrattivo anche nel periodo degli amori. Tuttavia i carotenoidi si degradano facilmente, pertanto se doveste trovare una piuma di fenicottero, molto probabilmente sarà ritornata bianca. 

AFP
Guarda tutte le 13 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 07:53:37 | 91.208.130.89