keystone-sda.ch / STF (Fernando Llano)
STATI UNITI
30.07.2021 - 06:000

Quelli che si vaccinano di nascosto da amici e parenti

Lo fanno per evitare la pressione e il biasimo, specialmente in quelle aree dove la campagna incontra forti resistenze

WEST PLAINS - In Missouri l'opposizione al vaccino anti-Covid è talmente forte che chi decide d'immunizzarsi arriva a farlo di nascosto da amici e parenti no-vax e scettici.

Lo ha dichiarato alla Cnn la dottoressa Priscilla Frase, responsabile delle informazioni mediche presso l'Ozarks Healthcare di West Plains. Queste persone «hanno cambiato idea rispetto al punto di vista della loro famiglia, di circoli di amicizia o di lavoro. E hanno deciso da soli che volevano ottenere il vaccino». La scelta d'immunizzarsi è stata presa in totale autonomia, dopo aver fatto ricerche e consultato altri individui. «Ma anche se sono stati in grado di prendere quella decisione da soli, non volevano affrontare la pressione» del proprio entourage scettico o negazionista.

Frase ha dichiarato di aver saputo da un collega che alcune persone hanno cercato di camuffare il proprio aspetto durante la vaccinazione, per il timore di essere riconosciute. Altre sarebbero perfino arrivate a dire «Per favore, non fate sapere a nessuno che sono stato vaccinato», così da evitare la pressione e il biasimo di parenti e amici. La dottoressa ha spiegato che l'ospedale cerca di soddisfare al meglio possibile la richiesta di privacy di chi si deve vaccinare. Viene fatto «tutto il possibile per mettere le persone a proprio agio. Non è un grande numero, ma ogni singolo individuo che possiamo raggiungere e che vuole essere vaccinato, per noi è una vittoria».

La campagna vaccinale negli Stati Uniti non procede in maniera omogenea: come nel risultato elettorale alle ultime Presidenziali, il Paese è sostanzialmente spaccato in due. Dati alla mano, la percentuale di vaccinati negli Stati a maggioranza democratica è generalmente più alta rispetto a quelle aree dove i voti sono andati più verso Donald Trump.

Il Missouri, che si è schierato con il 56,8% delle preferenze dalla parte del tycoon, non fa eccezione. Con il 41% della sua popolazione che è completamente vaccinata, il Missouri è al 13esimo posto della lista degli Stati con l'immunizzazione più bassa, secondo le statistiche del Cdc.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 02:21:15 | 91.208.130.87