Keystone
GIAPPONE
08.07.2021 - 12:340

Stato d'emergenza a Tokyo, le Olimpiadi rischiano zero spettatori

Un altro brutto colpo per il Comitato organizzativo, che dovrà con tutta probabilità rinunciare al pubblico

Tra focolai, critiche e difficoltà di bilancio, la situazione è sempre più difficile

TOKYO - Le autorità giapponesi hanno dichiarato lo stato d'emergenza a Tokyo a partire da lunedì, per frenare l'arrivo di una nuova ondata di coronavirus. Lo ha confermato il Primo Ministro giapponese, Yoshihide Suga.

Si tratta di una decisione che ha però delle conseguenze, in particolare, sui Giochi Olimpici, i cui organizzatori dovranno quindi con tutta probabilità vietare la presenza del pubblico. Come informa il quotidiano Asahi Shimbun, ciò getta altre ombre su una delle edizioni più travagliate di sempre. Per quanto riguarda l'estero, lo ricordiamo, gli spettatori stranieri erano già vietati, con solo i "tifosi" locali ammessi nelle strutture. Ora, invece, si va verso stadi e arene vuoti.

D'altronde, sono settimane che diversi medici spingono per non avere spettatori, «l'opzione meno rischiosa» a margine di una «diffusa preoccupazione» che l'arrivo di migliaia di atleti potrebbe provocare una nuova ondata.

Si tratta di un duro colpo per il Comitato organizzativo, alle prese con un'opinione pubblica sempre più furente, focolai e sforamenti massicci di bilancio, che verranno ora intensificati ulteriormente dalla sempre più probabile assenza di pubblico.

L'unica alternativa, riporta l'agenzia Reuters, potrebbe essere un tetto massimo di spettatori del 50%, ma una decisione finale - viste anche le pressioni degli sponsor - verrà presa e comunicata questa sera dal comunicato organizzativo.

Nel Paese, la campagna vaccinale sta procedendo lentamente, con solo un quarto della popolazione che ha ricevuto (almeno) la prima dose di un vaccino. In combinazione con l'aumento dei casi (896 nuove infezioni, giovedì), ciò ha spinto le autorità sanitarie ad applicare lo stato d'emergenza, che durerà da lunedì fino al 22 agosto.

I Giochi Olimpici, lo ricordiamo, sono previsti dal 23 luglio all'8 agosto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 23:04:20 | 91.208.130.85