Reuters
DANIMARCA
04.06.2021 - 06:300

Centri di accoglienza per rifugiati «fuori dall'Europa», l'idea danese

Un disegno di legge per far attendere i richiedenti l'asilo in un paese terzo è stato approvato

Numerose ONGs, come anche la Commissione europea e l'Onu, hanno già criticato il provvedimento

COPENAGHEN - La Danimarca ha approvato una legge che prevede il trasferimento dei richiedenti l'asilo in paesi terzi (al di fuori dell'Unione europea) durante l'esamina dei loro casi.

Lo riporta la Bbc, che indica come il progetto, proposto dal Governo socialdemocratico, sia stato accettato con 70 voti favorevoli e 24 contrari.

La Danimarca starebbe quindi ora cercando Paesi partner esterni all'Ue per trovare un accordo nella gestione dei campi di accoglienza. Trovato un accordo, l'applicazione della legge diverrà possibile. I migranti resterebbero così situati in un paese terzo mentre la Danimarca tratta le domande di asilo e tutte le richieste «in conformità con gli obblighi internazionali». 

L'Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, la Commissione europea e diverse organizzazioni internazionali hanno criticato il piano, dichiarando che rischia di minare «la cooperazione internazionale» e che non chiarisce dettagli sulla protezione dei diritti umani in questi paesi.

«Il trattamento esterno delle richieste di asilo solleva questioni fondamentali sia sull'accesso alle procedure di asilo che sull'effettivo accesso alla protezione», ha detto il portavoce della Commissione europea Adalbert Jahnz, citato dall'agenzia di stampa Reuters. «Non è attuabile secondo le regole vigenti nell'Ue», ha poi aggiunto.

«È qualcosa di folle, è assurdo», ha detto invece all'agenzia AP, Michala C. Bendixen, dell'Organizzazione Refugees Welcome, che aiuta nella difesa e nell'assistenza legale i rifugiati. «La Danimarca aspira a sbarazzarsi dei rifugiati», ha denunciato la portavoce del gruppo, «il loro piano è quello di spaventare le persone dal cercare asilo in Danimarca».

La Danimarca, lo ricordiamo, ha ripetutamente inasprito le sue politiche sull'immigrazione negli ultimi anni. 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas56 3 mesi fa su tio
Non mi sembra una proposta cosi assurda.
Monello59 3 mesi fa su tio
ottima idea
seo56 3 mesi fa su tio
👍🏼👍🏼👍🏼👍🏼
pontsort 3 mesi fa su tio
Bene, tra l'altro é pure quello che chiede un'iniziativa svizzera ancora allo stadio della raccolta firme
dan007 3 mesi fa su tio
L’Australia lo fa da tempo e un ottima soluzione
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 07:44:27 | 91.208.130.89