keystone-sda.ch (Carl Stewart/Merseyside Police)
Carl Stewart, e la foto al formaggio.
REGNO UNITO
27.05.2021 - 16:470

Identificato e arrestato per una foto al formaggio

Lo scatto, condiviso online, ha permesso agli agenti di risalire alle impronte digitali dell'uomo

LIVERPOOL - Un 39enne spacciatore britannico è stato identificato e arrestato a causa di una foto scattata a una confezione di formaggio e pubblicata online.

Lo riporta il Dipartimento di polizia di Merseyside, che ha condiviso l'immagine che ha permesso agli agenti di polizia di risalire alle impronte digitali di Stewart e quindi di incriminarlo.

«Carl Stewart, coinvolto nella fornitura di grandi quantità di droghe», è stato scoperto grazie «al suo amore per il formaggio Stilton», ha detto l'ispettore Lee Wilkinson, della Merseyside Police, in un comunicato stampa.

Riassumendo quanto accaduto, l'uomo dev'essere stato estasiato per aver trovato una confezione di Stilton blu, presumibilmente il suo formaggio preferito, in un negozio di alimentari britannico. Per questo ha deciso di condividere una foto del ritrovamento su un'applicazione di messaggistica criptata (EncroChat), usata ampiamente nell'ambito dello spaccio di droga.

A sua insaputa, vista la presenza di alcuni agenti infiltrati nell'app, l'uomo si è però così praticamente consegnato alla polizia britannica, che è stata in grado di analizzare le impronte digitali e collegarlo all'account che si occupava della vendita di cocaina, eroina, e altre droghe.

Stewart, dopo l'arresto, si è dichiarato colpevole di diverse accuse per quanto riguarda lo spaccio e la fornitura di droga, e per questo è stato condannato a 13 anni e 6 mesi di prigione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-24 14:30:52 | 91.208.130.86