Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
CANADA
54 min
Nuovo cimitero di tombe senza nome accanto a una scuola cattolica per indigeni americani
È stato individuato nello Saskatchewan, in Canada. La scoperta segue un altro recente macabro ritrovamento.
STATI UNITI
2 ore
Crolla un palazzo a Miami Beach, si temono diverse vittime
Centinaia di unità di soccorso sono sul posto, la situazione appare drammatica
LE FOTO
STATI UNITI
3 ore
Crolla un ponte sull'autostrada, cinque feriti
Le autorità sospettano che sia stato un camion ad aver causato il crollo
STATI UNITI
4 ore
«Chiedo scusa... Me ne vergogno»
Una 49enne dell'Indiana si è mostrata pentita davanti al giudice
SPAGNA/STATI UNITI
13 ore
McAfee trovato morto in cella
Il papà dell'antivirus più famoso del mondo stava per essere estradato dalla Spagna
ITALIA
15 ore
Il ritrovamento del piccolo Nicola: «Chiamava la mamma»
Una storia a lieto fine quella del bambino di due anni scomparso a Palazzolo sul Senio. Ma resta il mistero
ITALIA
17 ore
Ddl Zan, Draghi: «Siamo uno stato laico. Il Parlamento è libero»
Il governo italiano, ha detto il "premier", «non entra nel merito della discussione».
ITALIA
17 ore
In Lombardia AstraZeneca «non ci serve più»
Le parole di Guido Bertolaso: «Servono 300mila dosi per le seconde dosi agli over 60. Stiamo vincendo la sfida»
STATI UNITI
18 ore
Gli insulti social di una cheerleader arrivano alla Corte Suprema
Il caso della sfuriata su Snapchat di una 14enne giudicato oggi a Washington. E un motivo c'è
UNIONE EUROPEA
18 ore
Incognita Delta: «Entro fine agosto 9 casi su 10»
In Europa la variante indiana galoppa. Il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie mette in guardia
ITALIA
17.05.2021 - 11:300
Aggiornamento : 14:47

L'Italia si prepara a salutare il coprifuoco

Palestre, ristoranti e centri commerciali: è una settimana vibrante per quanto riguarda le aperture

Cambia inoltre il parametro che definisce i colori: saranno i ricoveri, e non più i contagi

ROMA - Addio al coprifuoco, riapertura di bar e ristoranti anche all'interno e via libera ai centri commerciali anche nei weekend.

Sono questi alcuni degli allentamenti che verranno discussi dalle autorità sanitarie italiane in giornata (la cosiddetta Cabina di Regia), e che poi verranno trasmessi al Consiglio dei Ministri per l'approvazione finale tramite decreto.

Le prime anticipazioni a riguardo sono state condivise dal Corriere della Sera, che ha riferito in primis il cambiamento dei parametri per le fasce di colore delle Regioni: verranno presi in considerazione i ricoveri nelle terapie intensive e non più i nuovi contagi. In tal senso, alcune Regioni potrebbero tornare nella tanto ambita «fascia bianca».

Addio al coprifuoco 

La volontà delle autorità sanitarie è di eliminare il coprifuoco, ma sempre seguendo la curva epidemiologica e quindi con un percorso graduale. In primis, probabilmente già in questi giorni, il limite del rientro serale salirà alle 23. In seguito, dopo qualche giorno o settimana, verrà alzato alle 24, per poi essere eliminato definitivamente. A quanto indica il quotidiano, nella riunione odierna si discuterà la cancellazione totale del coprifuoco a partire dal 2 giugno.

Bar, ristoranti e centri commerciali

La riapertura di bar e ristoranti anche all'interno - prevista già per il 1° giugno - potrebbe essere anticipata. In molti spingono infatti per una riapertura già dal 24 maggio, con i rigidi protocolli già in vigore: consumazione al tavolo, mascherina obbligatoria se non si è seduti, e massimo 4 persone per tavolo. Il dibattito è acceso invece per l'apertura anche la sera, ma potrebbe essere consentita a partire dal 1° giugno.

Per quanto riguarda i centri commerciali, invece, il tutto sembra già deciso: dal prossimo weekend dovrebbero poter rimanere aperti. Chiaramente saranno valide le misure sanitarie come il numero contingentato all'ingresso e l'obbligo di mascherina.

Le palestre potranno poi riaprire regolarmente a partire dal primo giugno, mentre per le piscine al chiuso la situazione non è ancora chiara.

Matrimoni

Con tutta probabilità dal 15 giugno si potrà nuovamente organizzare il banchetto quando si celebra un matrimonio. Bisognerà seguire un rigido protocollo sanitario, ma non solo. Secondo le indiscrezioni, infatti, gli invitati saranno obbligati ad essere in possesso del "Certificato verde", ovvero la conferma di essere stati vaccinati, di essere guariti dal Covid, o di aver effettuato un tampone nelle 48 ore precedenti.

Infine, anche i gestori dei parchi tematici seguono con ansia la riunione odierna, da cui potrebbe emergere la data in cui avranno luce verde per ripartire.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 1 mese fa su tio
Non è una questione di andare a fare la spesa ma di potersi muoversi, sempre e comunque con le dovute precauzioni. Tutto qua.
emib53 1 mese fa su tio
Speriamo che, già che ci sono, decidano anche di togliere l'obbligo del tampone a chi è guarito e a chi è vaccinato, come avevano lasciato credere giorni fa. Ridicolo che 70000 frontalieri entrino ed escano tutti i giorni e che i ticinesi non possano andare in Italia.
seo56 1 mese fa su tio
Era ora!! E domani grazie al tampone offerto dalla Confederazione: pranzo, shopping e spesa in Italia.
mastermi 1 mese fa su tio
@seo56 giusto !!!!!! e dal 1 giugno anche a cena !
ceresade36@gmail.com 1 mese fa su tio
Salute per tutti e tantte buene cose 🤗💯🤍
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-24 12:03:18 | 91.208.130.87