keystone-sda.ch (FABIO FRUSTACI)
ITALIA
14.05.2021 - 14:220
Aggiornamento : 23:38

Da domenica si potrà tornare in Italia, senza quarantena (ma col tampone negativo)

A deciderlo un decreto firmato oggi da Speranza e che apre all'area Schengen

ROMA - Da questa domenica 16 maggio si potrà tornare in Italia, e senza (più) mini-quarantena obbligatoria.

Sarà necessario comunque mostrare l'esito negativo di un tampone Covid, molecolare Pcr oppure antigenico rapido, fatto al massimo 48 ore prima dell'ingresso. Questo, in caso di arrivo via aria, dovrà poi essere ripetuto una volta sul suolo italiano.

A decretarlo il documento fermato oggi dal Ministro della Salute Roberto Speranza che apre le frontiere italiane ai Paesi Ue e dell'area Schengen, e quindi Svizzera compresa.

Una decisione, questa, che accompagna la riapertura italiana in vista dell'estate, e che è figlia di una situazione epidemiologica decisamente favorevole in tutta la vicina Penisola.

Ai paesi summenzionati, potranno accedere all'Italia anche i viaggiatori da Regno Unito e Israele, sempre presentando un tampone negativo. Ancora valide, invece, le restrizioni in atto per il Brasile mentre si valuta una possibile apertura a tutti i paesi del G7.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-17 22:29:46 | 91.208.130.89