Keystone
Una donna viene vaccinata in Uganda.
AFRICA
07.05.2021 - 00:220

«Pochi vaccini in Africa, si rischia una nuova ondata»

L'Oms lancia un grido d'allarme: la situazione è infatti difficile tra ritardi nelle forniture e le nuove varianti.

Vi sono grossi problemi anche con la campagna vaccinale: «Solo poco più della metà delle 37 milioni di dosi ricevute sono state somministrate finora».

LAGOS - L'Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che c'è il rischio di una nuova ondata d'infezioni da Covid-19 in Africa a causa del ritardo nella fornitura di vaccini e delle nuove varianti.

«Il ritardo nella consegna delle dosi di vaccino da parte del Serum Institute of India destinate all'Africa, il ritardo nella distribuzione dei vaccini e l'emergere di nuove varianti portano al rischio molto alto di una nuova ondata d'infezioni in Africa», afferma l'ufficio regionale dell'Oms, aggiungendo che nuove varianti come quelle emerse in India e Sud Africa potrebbero scatenare una "terza ondata" nel Continente.

Alcuni paesi africani sono stati esemplari nella distribuzione dei vaccini, ha detto l'Oms, senza nominarli. Ma ha aggiunto che, nonostante ciò, solo poco più della metà «delle 37 milioni di dosi ricevute in Africa sono state somministrate finora».

Le prime consegne di vaccini a 41 paesi africani nell'ambito del programma Covax sono iniziate a marzo, ma finora nove paesi hanno somministrato solo un quarto delle dosi ricevute, mentre 15 paesi hanno utilizzato meno della metà delle loro assegnazioni.

Il tasso di vaccinazione in Africa è il più basso al mondo. A livello globale sono state somministrate in media 150 dosi di vaccino per 1.000 persone, ma nell'Africa subsahariana sono appena otto dosi per 1.000, stima l'Oms.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 7 mesi fa su tio
I vaccini imperfetti durante le pandemie rafforzano i virus.
SteveC 7 mesi fa su tio
È ora di smetterla con questi allarmismi
ChB 7 mesi fa su tio
Hanno già fatto disastri anni e anni fa, in Africa ... secondo la CDC (Centers for Disease Control and Prevention) ci sono queste probabilità di sopravvivenza per fasce d'età: 0-19 anni 99,997% 20-49 anni 99,98% 50-69 anni 99,5% 70+ anni 94,6% fonte: (www.)nbc26.com/news/coronavirus/cdc-estimates-covid-19-fatality-rate-including-asymptomatic-cases e siamo ancora qui? cure domiciliari serie, non sieri sperimentali ...
Um999 7 mesi fa su tio
Perché in Svizzera ne hanno distribuito tanti? Ieri c’era scritto: vaccinati il 13,8% della popolazione Svizzera ... che traguardo per una nazione tra le più ricche del mondo, meglio organizzata e con una popolazione istruita e che segue le regole.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-05 16:23:41 | 91.208.130.86