Reuters
+6
ITALIA
16.04.2021 - 19:190
Aggiornamento : 20:23

Al via i primi Frecciarossa “Covid free”

Si sale soltanto con la prova di un test negativo. I primi treni sono partiti oggi da Milano e Roma

ROMA - È operativa l'iniziativa dei treni "Covid free" di Trenitalia. Il primo Frecciarossa, con la partenza alle 8:50, si è mosso dalla stazione Termini di Roma diretto a Milano. Il secondo ha invece fatto il percorso inverso: è partito dalla stazione di Milano Centrale alle 18.

Per ora i treni previsti sono due e collegano la capitale con il capoluogo lombardo, senza fermate intermedie. Ma, grazie alla collaborazione tra il Gruppo Fs e Croce Rossa Italiana, il progetto potrebbe coinvolgere nei prossimi mesi anche altre destinazioni.

Obiettivo: viaggi in sicurezza consentendo la salita a bordo solo ai passeggeri negativi al Covid-19, in possesso quindi di un certificato di negatività a un test. «È una innovazione molto significativa per riuscire a rilanciare le nostre attività, anche in vista della stagione estiva, con la sicurezza. Questo è veramente un giorno importante», ha detto ai giornalisti il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, presente alla partenza del primo treno, insieme al ministro del Turismo Massimo Garavaglia.

Per salire a bordo bisogna presentarsi in stazione, a partire da 45 minuti prima della partenza, con il documento che attesta l'esito negativo del tampone, molecolare o antigenico, eseguito entro le 48 ore che precedono il viaggio. È possibile effettuare, gratuitamente, il tampone antigenico rapido anche in stazione, sia a Roma che a Milano, nelle tensostrutture allestite dalla Croce Rossa. Stessi obblighi anche per i vaccinati, che dovranno esibire la certificazione di negatività o sottoporsi al tampone prima di salire a bordo, mentre è prevista una esenzione per i bambini da zero a sei anni, salvo esplicita richiesta dei genitori.

In caso di positività al test fatto in stazione, Trenitalia prevede un rimborso del biglietto al 100%. A bordo vanno comunque osservate le regole in vigore: capienza al 50% e disposizione a scacchiera per garantire il distanziamento, insieme all'uso della mascherina. Anche tutto il personale di bordo, specifica Trenitalia, effettua il tampone prima di prendere servizio sul convoglio.

Reuters
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 02:15:05 | 91.208.130.89