AFP
STATI UNITI
24.01.2021 - 22:360

Tutti pazzi per i guanti di Bernie Sanders

La maestra che li ha prodotti a mano non è più in grado di soddisfare la ricca domanda

WASHINGTON - Capita spesso che personaggi di rilievo ricevano in dono articoli prodotti da fan o aziende che desiderano farsi pubblicità o semplicemente omaggiare il proprio "idolo". 

Ed è quanto ha fatto anche Jen Ellis, che alcuni anni fa durante la campagna elettorale aveva consegnato al governatore del Vermont un paio di guanti fatti a mano, a partire da lana di vecchi maglioni. Ma sicuramente non si aspettava che Sanders li avrebbe indossati in un momento così importante. 

Tuttavia ora la maestra di scuola non ha più guanti da vendere: «Grazie a tutti per l'interesse dei guanti di Bernie! Sono così lusingata che li abbia indossati all'inaugurazione. Purtroppo non ho più guanti disponibili» ha twittato. 

«Ogni volta che entro nella casella di posta, scopro che centinaia di persone vogliono i miei guanti. Non posso fare 6'000 paia alla volta. Odio deludere le persone, ma quei guanti erano unici, e a volte in questo mondo non puoi ottenere sempre tutto quello che vuoi» ha dichiarato ad alcuni media. 

Jen Ellis deve il successo dei suoi guanti soprattutto ai meme che hanno letteralmente invaso internet. L'immagine di Bernie Sanders seduto con le braccia incrociate è stata "photoshoppata" ovunque. 

Alla CNN Sanders aveva dichiarato, parlando del meme, che «fa capire che in Vermont produciamo buoni guanti, e abbiamo anche dei bei cappotti». 

Non è la prima volta che un capo indossato da un vip riscuote un grande successo. Ultimamente era capitato anche alla collana di Michelle Obama. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-12 22:05:25 | 91.208.130.85