Archivio Keystone
BULGARIA
19.01.2021 - 11:590
Aggiornamento : 12:44

Neonato nasce con gli anticorpi contro il Covid

La madre era risultata positiva al coronavirus, il piccolo è in buone condizioni di salute

SOFIA - Una donna bulgara di 28 anni ha partorito un bambino con anticorpi contro il Covid-19.

È accaduto nella città di Pazargik, nel sud del paese: la donna in gravidanza era ricoverata in ospedale perché affetta dal coronavirus.

I medici hanno deciso di praticare un taglio cesareo a causa di possibili complicanze dovute al Covid, come eventuali modifiche della placenta o il rallentamento della crescita del feto.

Il test antigenico effettuato in seguito sul neonato ha dimostrato la presenza di anticorpi al Covid nel suo organismo. Il neonato si trova ora in buone condizioni e rimarrà sotto controllo medico.

I media bulgari rilevano che il primo caso nel mondo di un neonato con anticorpi al coronavirus è stato registrato lo scorso novembre a Singapore.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-25 03:53:00 | 91.208.130.86