Keystone
BRASILE
24.12.2020 - 13:490

Rio de Janeiro blocca l'accesso a Copacabana per Capodanno

L'invito è diretto soprattutto ai turisti: «È bene che tutti sappiano che verranno bloccati»

RIO DE JANEIRO - Il Comune di Rio de Janeiro ha annunciato che «scoraggerà» l'arrivo dei turisti a Copacabana, la spiaggia più famosa del Brasile, nell'ambito delle misure per contenere il contagio del coronavirus durante i festeggiamenti di Capodanno. Il sindaco carioca ad interim, Jorge Felippe, ha dichiarato che cercherà di far evitare «l'uso degli autobus e della metropolitana dalle 20:00 (del 31 dicembre)», oltre a far bloccare «l'accesso a Rio da parte degli autobus turistici difetti nella zona costiera di Rio».

«È bene che tutti sappiano che verranno bloccati» coloro che si dirigono in spiaggia, ha affermato il primo cittadino in un'intervista a Tv Globo, precisando che solo i residenti di Copacabana potranno circolare nel quartiere.

Nel 2019, circa due milioni di persone hanno partecipato alle tradizionali celebrazioni del "Reveillon" a Copacabana. Felippe, entrato in carica questa settimana dopo l'arresto del sindaco uscente, Marcelo Crivella, ha detto di aver ricevuto istruzioni dal sindaco eletto, Eduardo Paes, che ha vinto le Comunali del mese scorso e che inizierà il mandato il 1 gennaio con la promessa di adottare misure più dure contro la pandemia.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-29 21:09:49 | 91.208.130.87