keystone-sda.ch (Yui Mok)
Le proteste per George Floyd potrebbero far aumentare i casi di Covid-19 nel Regno Unito.
REGNO UNITO
07.06.2020 - 11:470

Le proteste per Floyd possono agevolare il contagio

Il ministro della Salute britannico Matt Hancock ha dichiarato: «Il virus non fa discriminazioni»

LONDRA - «È senza dubbio un rischio» che i casi di coronavirus aumentino nel Regno Unito dopo le proteste anti-razziste per la morte di George Floyd che hanno visto, anche in Gran Bretagna, sfilare decine di migliaia di persone. Lo ha detto a Skynews il ministro della Salute britannico, Matt Hancock.

«Sostengo fortemente le ragioni di coloro che stanno manifestando per l'uguaglianza e contro le discriminazioni, ma il virus non fa discriminazioni», ha aggiunto.

«Radunarsi in grandi gruppi è temporaneamente contro le regole proprio perché aumenta il rischio di diffusione del virus. Quindi, chiedo alle persone di avanzare le loro ragioni, e io le sosterrò, ma per favore non diffondente questo virus che ha già fatto tanti danni e che stiamo cominciando a tenere sotto controllo».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 11:53:54 | 91.208.130.87