Keystone
Militari americani in azione in Afghanistan (foto d'archivio)
PAESI BASSI
05.03.2020 - 13:300

La Corte penale internazionale autorizza un'inchiesta su possibili crimini di guerra in Afghanistan

L'indagine potrebbe coinvolgere anche le forze armate statunitensi.

In precedenza, la Camera preliminare aveva respinto una richiesta in tal senso.

L'AIA - La Camera d'appello della Corte penale internazionale (Cpi) con sede all'Aia ha «autorizzato l'apertura di un'inchiesta per presunti crimini di guerra commessi in Afghanistan dal primo maggio del 2003». Così il giudice Piotr Hofmanski stando a un tweet della stessa Cpi. L'inchiesta potrebbe anche coinvolgere le truppe americane, ricorda l'agenzia France Presse (Afp).

«La Camera di appello ha deciso che il procuratore è autorizzato a indagare, secondo i parametri identificati nella sua richiesta, i presunti crimini commessi nel territorio della Repubblica islamica dell'Afghanistan dal 1° maggio 2003, nonché altri presunti crimini che sono collegati al conflitto armato in Afghanistan e sono sufficientemente collegati alla situazione in Afghanistan e sono stati commessi sul territorio di altri Stati parti allo Statuto dal primo luglio 2002», si legge in una nota della Corte penale internazionale.

La Cpi ha «deciso all'unanimità di autorizzare il procuratore ad aprire un'indagine su presunti reati all'interno della giurisdizione della Cpi in relazione a la situazione nella Repubblica islamica dell'Afghanistan».

La Camera d'appello, «nella sua sentenza, ha modificato la decisione della Camera preliminare della Corte penale internazionale del 12 aprile 2019 che ha respinto la richiesta del Procuratore e ha concluso che l'apertura di un'indagine non sarebbe servita agli interessi della giustizia».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 10 mesi fa su tio
:):):):) bella questa! Se dovessero aprire seriamente un'inchiesta per tutti i bombardamenti, le guerre, i sabotaggi ed i tentativi di rovesciare governi da parte degli USA a partire dal 1945 ad oggi supereremmo le 52 inchieste... Roba da far concorrenza alla biblioteca del Vaticano :):):)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 07:32:07 | 91.208.130.86