Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
No vax, metà degli agenti di Chicago rischia lo stipendio
La disputa nata tra la linea dura promossa dalla sindaca e i sindacati contrari all'obbligo di mostrare il certificato
AFGHANISTAN
2 ore
In Afghanistan le ragazze torneranno a scuola?
I talebani starebbero per annunciare un piano per il loro rientro
REGNO UNITO
5 ore
CoP26, a Glasgow ci sarà Obama con Biden
Al vertice non prenderà molto probabilmente parte, stando alle anticipazioni, il presidente cinese Xi Jinping
FOTO
Italia
5 ore
Proteste contro il fascismo, «è un attacco alla dignità di tutto il Paese»
Centro-sinistra e sindacati chiedono che venga rivista la Costituzione italiana con nuove riforme
Regno Unito
6 ore
Accoltellamento David Amess, «è terrorismo»
L'uomo arrestato figurava tra le persone ritenute a rischio radicalizzazione
STATI UNITI
8 ore
Un viaggio di dodici anni a caccia di asteroidi
È stata lanciata la sonda Lucy che osserverà da vicino otto asteroidi
Indonesia
12 ore
Un terremoto a Bali fa tre morti
Diversi anche i feriti. La scossa si è verificata a 10 chilometri di profondità
STATI UNITI
13 ore
No, l'ivermectina non cura il Covid. Ecco il perché
L'Infectious Diseases Society of America ha pubblicato un'infografica per far chiarezza. E il verdetto non lascia dubbi
ITALIA/ISRAELE
22 ore
Eitan, ora la nonna denuncia la zia
Aya Biran Nirko accusata di «uso illegale» dei cellulari dei genitori di Eitan e di furto.
REGNO UNITO
23 ore
L'antiterrorismo guida le indagini sul deputato ucciso
Il killer avrebbe 25 anni e sarebbe, secondo il Daily Telegraph, «di origini somale».
GERMANIA
1 gior
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
1 gior
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
LUSSEMBURGO
29.02.2020 - 22:590

In Lussemburgo si viaggia gratis: è il primo Paese al mondo

Il Gran Ducato ha pubblicizzato l'iniziativa come «un'importante misura sociale»

Essa è stata presa soprattutto per dare un segnale alla popolazione e ai Paesi vicini sulla volontà di combattere i cambiamenti climatici.

LUSSEMBURGO - Trasporti pubblici gratuiti per tutti in Lussemburgo, primo Paese al mondo a prendere questa decisione. La misura è scattata oggi, con un giorno d'anticipo rispetto alla data fissata del primo marzo, per consentire a tutti di utilizzare senza alcuna spesa autobus, tram e treni per partecipare ai festeggiamenti organizzati per dare il benvenuto a questo provvedimento che non ha precedenti, almeno per quanto riguarda la sua introduzione a livello nazionale.

Certo per il Gran Ducato, grazie alle sua florida situazione economica e alle sue dimensioni ridotte, la decisione presa dal governo di Xavier Bettel (che guida una coalizione formata da liberali, socialisti ed ecologisti) non è stata particolarmente difficile. Almeno dal punto di vista finanziario.

I ricavi finora assicurati dalla vendita dei biglietti (al prezzo di due euro l'uno) e degli abbonamenti sono stati pari a 41 milioni di euro l'anno, una cifra che rappresenta appena l'8% dei 500 milioni di euro che ogni anno vengono spesi per assicurare il funzionamento del sistema dei trasporti pubblici. Che da ora in poi sarà interamente a carico dello Stato.

Ma la decisione è stata presa soprattutto per dare un segnale alla popolazione e ai Paesi vicini sulla volontà di combattere i cambiamenti climatici anche riducendo l'inquinamento dovuto al traffico degli autoveicoli privati, il mezzo di trasporto privilegiato sia dai cittadini del Gran Ducato che dalle migliaia di pendolari che si recano a lavorare ogni giorno a Lussemburgo ma risiedono in Belgio, Francia e Germania.

Il governo ha pubblicizzato l'iniziativa come «un'importante misura sociale» poiché in ogni caso consentirà al 40% delle famiglie che già utilizzano i mezzi pubblici di risparmiare circa 100 euro l'anno.

La gratuità dei trasporti pubblici è garantita sia ai lussemburghesi che ai non residenti e appositi accordi sono stati stipulati con le società ferroviarie dei Paesi confinanti per 'scontare' le tariffe dei biglietti che comprendono tratte in territorio lussemburghese. L'unica eccezione, la prima classe in treno. Lì si continuerà a pagare il biglietto per evitare un eccessivo affollamento.

Per il ministro lussemburghese alla mobilità, l'ecologista Francois Bausch, i trasporti gratis non sono che un primo passo di un piano più ampio destinato a rilanciare l'utilizzo della rete pubblica attraverso investimenti sistematici e continui destinati rivoluzionarne la funzionalità.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 anno fa su tio
Da noi impensabile! Il motivo? Già siamo quasi al collasso del trasporto pubblico: se poi fosse gratuito proviamo a pensare ai nostri bus e treni cosa succederebbe.
Lore62 1 anno fa su tio
@vulpus Sono anni che lo scrivo di farlo anche da noi per incentivare l'uso, specialmente i park&ride, ma NON la capiranno mai!
lollo68 1 anno fa su tio
Bisognerebbe cominciare a far viaggiare gratis i minorenni e gli studenti che non guadagnano!
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Da noi si potrebbe fare di meglio: benzina aggratisss a tutti... :-)))
Esse 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Si ma io c'ho il diessel !!!
klich69 1 anno fa su tio
Ai politici di quasi tutto il mondo solo pensano alle loro tasche, incassare in un anno dove il cittadino forse in 10 anni.
sedelin 1 anno fa su tio
pionieri che andrebbero imitati da tutti i paesi!
Canis Majoris 1 anno fa su tio
Ma perché ci arrivano sempre gli altri paesi prima? Possibile che i nostri politici dormono sempre??
francox 1 anno fa su tio
Certo che leggere "grazie alle sua florida situazione economica e alle sue dimensioni ridotte" su un media svizzero, fa ridere. La verità è che ci hanno bagnato il naso.
francox 1 anno fa su tio
Chapeau
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-16 21:08:14 | 91.208.130.85