Deposit (archivio)
CINA
29.02.2020 - 17:430
Aggiornamento : 20:01

Ad Hong Kong il primo cane positivo al coronavirus

L'animale appartiene a una donna di 60 anni che aveva sviluppato i sintomi della malattia lo scorso 12 febbraio

L'Oms sta indagando per capire come il quattro zampe abbia contratto il virus.

HONG KONG - C'è un primo caso di cane positivo al coronavirus. È stato rilevato a Hong Kong, ha reso noto l'Oms. Maria Van Kerkhove, responsabile tecnico del programma per le emergenze, ha affermato che sull'animale sono stati trovati bassi livelli di virus e gli specialisti di Hong Kong non sanno ancora se lo abbia contratto autonomamente oppure se ne sia venuto a contatto da una superficie contaminata. «Stiamo lavorando con loro», ha detto Kerkhove.

Il cane appartiene a una donna di 60 anni che ha sviluppato sintomi il 12 febbraio e successivamente è risultata positiva.

Il dipartimento per l'agricoltura, la pesca e la conservazione di Hong Kong ha dichiarato che il cane non presenta alcun sintomo ed è «debolmente positivo». È in quarantena in una struttura in un porto e verrà restituito al proprietario una volta che sarà risultato negativo.

Il governo locale ha deciso di mettere in quarantena tutti gli animali domestici se i loro proprietari risultassero positivi al Covid-19.

«Stiamo lavorando con gli specialisti di Hong Kong per comprendere i risultati, capire quali ulteriori test stanno facendo e capire come si prenderanno cura di questi animali», ha detto Kerkhove durante una conferenza stampa presso la sede dell'Oms a Ginevra.

Anche se il virus sembra avere avuto origine da un animale - si è parlato di un pipistrello - al momento non ci sono prove che suggeriscano che animali come cani o gatti possano essere infettati dal coronavirus, ha detto il dipartimento. Tuttavia, la situazione è ancora in evoluzione, affermano gli scienziati.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 9 mesi fa su tio
Fake?
volabas 9 mesi fa su tio
Se lo avessero mangiato …..
Marcantonio 9 mesi fa su tio
Non ci si può fidare di virologi e veterinari. Sembra che il business degli animali domestici appartenga ad una potente lobby!
Canis Majoris 9 mesi fa su tio
Speriamo che così i cinesi smettano di mangiare cani
tazmaniac 9 mesi fa su tio
@Canis Majoris sarebbe magari meglio se smettesssero di mangiare pipistrelli e serpenti, in primis.
cacos 9 mesi fa su tio
@tazmaniac E noi maiali mucche ecc , ma condivido il suo pensiero
Bayron 9 mesi fa su tio
Pazzesco!!! Fino a ieri i virologi e vetrinari hanno escluso un eventuale contagio dal Coronavirus tra umani e animali...
miba 9 mesi fa su tio
Azz....non aveva la mascherina a norma... :):):)
tip75 9 mesi fa su tio
ma perfavore smettiamola di raccontar panzanate
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-03 12:01:09 | 91.208.130.85