STATI UNITIJoe Exotic vuole chiedere la grazia a Trump

05.05.20 - 23:00
Il team legale e gli amici della star di "Tiger King" fanno sul serio
KEYSTONE
Joe Exotic vuole chiedere la grazia a Trump
Il team legale e gli amici della star di "Tiger King" fanno sul serio

WASHINGTON - Joe Exotic, il protagonista della miniserie di culto Netflix "Tiger King", ha intenzione di chiedere la grazia a Donald Trump in persona.

Lo afferma Tmz, che cita fonti legate con l'eccentrico imprenditore e allevatore, condannato a 22 anni di reclusione dopo essere stato giudicato colpevole di 19 capi di accusa, due dei quali per aver commissionato l'omicidio (fallito) della sua rivale Carole Baskin.

Secondo il team legale che sta preparando la documentazione Joe sarebbe stato condannato ingiustamente. Il celebre sito di gossip mostra che in Texas si stanno facendo le cose in grande: un mastodontico autobus è stato "preparato" allo scopo, con Joe e una tigre dipinti sulla fiancata e la scritta "Presidente Trump per favore conceda la grazia a Joe Exotic".

Nelle scorse settimane, durante il consueto punto stampa sull'emergenza coronavirus, un reporter aveva chiesto a Trump se avesse preso in considerazione la possibilità di graziare Joe Exotic. Il presidente aveva risposto che non sapeva nulla del caso ma che era disponibile a dare un'occhiata al dossier.

Nelle scorse ore è stata diffusa la notizia che Nicholas Cage interpreterà Joe Exotic in una versione fiction della sua vita.

NOTIZIE PIÙ LETTE