tipress
CANTONE
21.03.2021 - 23:260
Aggiornamento : 22.03.2021 - 06:59

«Sospendere la libera circolazione in Ticino»

Lo chiede l'Udc con due mozioni presentate a Berna e a Bellinzona

BELLINZONA/BERNA - Sospendere «provvisoriamente» la libera circolazione in Ticino. È quanto chiedono con una mozione depositata a Berna il parlamentari Udc Marco Chiesa (Stati) e Piero Marchesi (Nazionale). In base all'articolo 14 dell'accordo, i due deputati auspicano che il Consiglio federale «sfrutti il margine di manovra per ottenere delle
eccezioni per le regioni e i Cantoni più colpiti dalla crisi».

In Gran Consiglio, intanto, il gruppo Udc ha presentato una mozione per applicare l'iniziativa "Prima i nostri", chiedendo al Consiglio di Stato di presentare un rapporto che illustri l’applicazione dell'iniziativa nel settore pubblico e parapubblico, di elaborare un progetto di legge per estenderne l'applicazione, e infine di creare una Conferenza dei cantoni di frontiera. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-14 04:14:17 | 91.208.130.85