TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
21.08.2020 - 20:560

Chiesa a un passo dalla presidenza UDC

Candidato unico alla successione di Albert Rösti, dovrà essere eletto dall'Assemblea dei delegati domani

BRUGG-WINDISCH - Marco Chiesa deve essere eletto alla presidenza dell'UDC. Il comitato del partito, riunito oggi a Brugg-Windisch, nel canton Argovia, raccomanda all'unanimità di sostenere la candidatura del consigliere agli Stati ticinese.

Chiesa, candidato unico alla successione di Albert Rösti, dovrà essere eletto dall'Assemblea dei delegati domani. Oltre al nuovo presidente, i delegati dovranno scegliere i membri dell'ufficio di presidenza del partito per un periodo di due anni.

Il comitato propone all'unanimità di votare per i consiglieri nazionali Franz Grüter (LU) e Manuel Strupler (TG), che sostituiranno Marco Chiesa, finora vicepresidente, e l'ex consigliere nazionale Adrian Amstutz, dimissionario. Inoltre, la direzione del partito sarà completata dalla consigliera nazionale Monika Rüegger (OW), nuova responsabile della politica familiare e sociale, e dal consigliere nazionale Lars Guggisberg (BE), responsabile della politica finanziaria e fiscale.

Per le votazioni del 27 settembre, il Comitato ha votato all'unanimità a favore dell'iniziativa UDC di limitazione. Ha inoltre detto chiaramente "sì" all'acquisto di nuovi aerei da combattimento e alla modifica della legge federale sulle imposte dirette federali. Si è invece opposto con 60 voti contro 7 e 2 astensioni alla creazione di un congedo di paternità di due settimane.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 13:54:30 | 91.208.130.86