TiPress - foto d'archivio
CANTONE
15.05.2020 - 13:190

«Vogliamo un liceo socio-sanitario-pedagogico»

Lo chiede una mozione presentata dal gruppo PPD, con prima firmataria Maddalena Ermotti-Lepori

BELLINZONA - Una nuova scuola, di tipo liceale, sul modello della Scuola cantonale di commercio, ma riferita al settore sanitario, sociale e pedagogico. È la proposta del gruppo PPD, presentata al Consiglio di Stato tramite mozione.

«Siamo convinti che essa possa offrire una valida alternativa in questo Cantone, di sicuro interesse per gli studenti e le studentesse - scrive la prima firmataria Maddalena Ermotti-Lepori -, e risponda anche in prospettiva a un sensato riorientamento dei nostri giovani verso professioni che offrano uno sbocco lavorativo interessante (oltre che non sottoposte al dumping salariale)».

Oltre alla creazione di un liceo cantonale socio-sanitario-pedagogico, la mozione chiede al Governo ticinese di «introdurre modifiche strutturali, in modo che nel campo della formazione professionale sanitaria, la SSPSS (Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali) possa aumentare il numero di classi per la maturità specializzata».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 01:39:56 | 91.208.130.85