Immobili
Veicoli

CONFINEComo, il cantiere crea-caos sull'A9 è stato tolto

03.08.21 - 11:14
La retromarcia di Autostrade dopo il lunedì d'inferno. I lavori, però, ripartiranno a breve
AUTOSTRADE PER L'ITALIA
Como, il cantiere crea-caos sull'A9 è stato tolto
La retromarcia di Autostrade dopo il lunedì d'inferno. I lavori, però, ripartiranno a breve

COMO - È stato sospeso il cantiere sull'A9 che ieri ha mandato completamente in tilt la viabilità di Como.

I Tir e i pullman turistici possono continuare a percorrere l'autostrada in direzione di Milano, senza dover passare per le vie cittadine. Una deviazione che ha creato le condizioni per un lunedì d'inferno per i comaschi.

La decisione - La decisione è arrivata, riferiscono i media comaschi, con un comunicato di Autostrade per l'Italia alle 21.30 di ieri sera. «Il programma dei lavori sulle gallerie è stato valutato sulla base delle rilevazioni svolte sulla viabilità urbana nella giornata di oggi (ieri ndr), e programmate proprio per verificare gli effettivi impatti su tali itinerari. Sulla base di tali rilevazioni è emersa la necessità di valutare differenti opzioni di calendarizzazione». I lavori andranno compiuti, ma con altre modalità e tempistiche. «Le soluzioni allo studio» per ridefinire la «cantierizzazione» saranno «condivise con il comitato operativo della viabilità».

Una chiusura in più - Insomma, la situazione è ritornata come quella di domenica. Ma non del tutto: il lungo cantiere che parte da Como Centro e arriva alla dogana di Chiasso-Brogeda presenta una piccola differenza rispetto alle sue condizioni originarie: dall'uscita di Como Monte Olimpino a Brogeda è bloccata la corsia di sorpasso, quindi i veicoli diretti in Svizzera circolano su una sola corsia. Se la situazione resterà la stessa anche nel fine settimana, non è scongiurato il rischio di lunghissime code dovute al rientro delle vacanze dei turisti svizzero-tedeschi, belgi, olandesi, tedeschi e così via.

Venerdì si riparte - Il cantiere ripartirà il 6 agosto con le deviazioni del traffico pesante che dovrebbero concludersi il prossimo 11 agosto. Attesi quindi, con tutta probabilità, nuovi disagi. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO