«Nulla da dichiarare», ma avevano 1.8 chili di marijuana nel furgone
Guardia di finanza
CANTONE / CONFINE
07.06.2021 - 08:090
Aggiornamento : 09:32

«Nulla da dichiarare», ma avevano 1.8 chili di marijuana nel furgone

Due albanesi sono stati arrestati negli scorsi giorni dai doganieri al valico di Chiasso-Brogeda.

Il fiuto del cane Napoleon ha permesso di rinvenire dieci panetti di droga celati all'interno del veicolo.

CHIASSO - «Non abbiamo nulla da dichiarare». Questo asserivano, evidentemente con tono poco convincente, due albanesi che sono stati fermati negli scorsi giorni dai doganieri al valico di Chiasso-Brogeda mentre dalla Svizzera volevano entrare in Italia. Il successivo controllo del loro furgone ha svelato l'inganno.

Il fiuto del cane Napoleon ha infatti permesso di rinvenire ben dieci panetti di marijuana "sottovuoto" - per il peso complessivo di quasi 1.8 chili - occultati ricavato in un vano ricavato da uno sportello laterale del veicolo. I due albanesi, entrambi residenti nel Paese balcanico, sono quindi stati arrestati dai militari della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, mentre la droga e il furgone sono stati immediatamente sequestrati.

Guardia di finanza
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Duca72 3 mesi fa su tio
Ma che bisogno c’è di importarla? I campi del Ticino ne sono pieni !
Wunder-Baum 3 mesi fa su tio
oh perbacco, pensavano che fosse fieno
Monello59 3 mesi fa su tio
..si si poverini hanno una coltura differente dala nostra..ora una bella tirata di orecchie ..e poi via pronti a nuove marachelle !!
negang 3 mesi fa su tio
Ma son dei bravi ragazzi .. non avevano nulla da dichiarare secondo loro , semplicemente non sapevano che avrebbero dovuto dichiararla .. non erano bene a conoscenza delle regole doganali locali !!! Come sempre non si deve fare di tutta l'erba un fascio ma ... quando ci sono fatti di questo tipo chi c'e' in mezzo ? Sempre da 2 stati dei balcani .. quasi mai altri .
Ro 3 mesi fa su tio
Ben fatto
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 21:18:42 | 91.208.130.89