La campagna “Ok Biker” entra nel vivo con Jorge Lorenzo
POLCOM Lugano
+2
Cronaca
10.05.2021 - 12:390
Aggiornamento : 15:59

La campagna “Ok Biker” entra nel vivo con Jorge Lorenzo

Gli agenti sul campo per sensibilizzare i motociclisti

LUGANO - «La vita non è una gara». È questo lo slogan della campagna di prevenzione indirizzata ai motociclisti “Ok Biker”, che ha preso il via la scorsa settimana a Lugano.

E durante la prima giornata tra i cittadini coinvolti dalla polizia comunale c'era anche Jorge Lorenzo, «il quale ha apprezzato molto l'iniziativa e ha deciso di aderirvi in prima persona». I motociclisti fermati dagli agenti hanno quindi potuto incontrare anche un ex pilota.

La campagna prosegue fino al 21 maggio, con gli agenti della polizia comunale che saranno sulla strada per un'azione di vicinanza relazionale con il motociclista, per sensibilizzarlo sui pericoli in città e per ricordare il comportamento da assumere per evitare incidenti.

I consigli dell'Ufficio prevenzione incidenti per i motociclisti

  • Guida in modo previdente e difensivo.
  • Tieni sempre presente l'eventualità di non essere visto.
  • Non tagliare le curve ed esercitati regolarmente a frenare.
  • Indossa l'equipaggiamento di protezione anche per tragitti brevi.
  • Scegli una moto con ABS (sistema antibloccaggio).
POLCOM Lugano
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 20:45:46 | 91.208.130.87