Immobili
Veicoli
Un altro incendio, questa volta sopra a Cugnasco

CUGNASCO-GERRAUn altro incendio, questa volta sopra a Cugnasco

07.04.21 - 13:21
A essere interessati sono i Monti della Gana. I pompieri ed elicotteri al lavoro.
Rescue Media
Un altro incendio, questa volta sopra a Cugnasco
A essere interessati sono i Monti della Gana. I pompieri ed elicotteri al lavoro.

CUGNASCO-GERRA - Un altro incendio boschivo è divampato attorno alle 13 nel nostro Cantone. Dopo quelli di ieri sul Monte Ferraro e, in serata, sui Monti Mondini, oggi a bruciare sono i Monti della Gana, sopra Cugnasco-Gerra.

La colonna di fumo che si alza dal rogo è ben visibile da tutto il Piano di Magadino. I pompieri di Locarno hanno allestito un posto comando presso l'aeroporto di Magadino per il coordinamento delle operazioni di spegnimento, dove sono impegnati i pompieri di Montagna e due elicotteri. La zona è impervia e difficilmente raggiungibile da terra e i pompieri sono stati portati in quota con l'elicottero.

In Ticino, lo ricordiamo, vige il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto. L'allerta per il pericolo di incendi di bosco è stata alzata al livello massimo, il 5 ("pericolo molto forte").

I pompieri di Locarno hanno confermato l'intervento sul posto. Il fuoco è divampato dalla zona boschiva sotto il Sassariente, a un'altitudine di 1'400 metri, e ha interessato una superficie di circa cinque ettari. Al momento sono impegnati sul terreno 15 militi della sezione di montagna del Corpo pompieri Tenero - Contra, tre militi della sezione di montagna e due urbani del Corpo civici pompieri Locarno. Attualmente si stanno utilizzando tre elicotteri civili per gli spegnimenti dall'alto e la protezione dei boschi circostanti. 

Il corpo pompieri riferisce inoltre che Il forte vento sta rendendo difficoltose le operazioni di spegnimento sia via terra che via aria, in quanto il perimetro interessato dalle fiamme è in continua evoluzione. 

NOTIZIE PIÙ LETTE