Rescue Media
+2
CANTONE
27.06.2020 - 09:320
Aggiornamento : 14:44

Uomo annega nelle acque del Lago Maggiore

È successo questa mattina a Gerra (Gambarogno)

Si tratta di un turista 83enne

GAMBAROGNO - Un turista non è più riemerso dalle acque del Lago Maggiore, questa mattina, dopo essere entrato in acqua per effettuare una nuotata.

Il fatto ha avuto luogo verso le 7:30 a Gerra (Gambarogno), secondo quanto ha comunicato la Voce del Gambarogno.

Le ricerche nel lago da parte della polizia e della Sub Salvataggio di Tenero non hanno potuto fare altro che confermare il decesso dell'uomo, ritrovato vicino alla riva. Coinvolto, un ottantatreenne svizzero tedesco, un turista che risiedeva nella zona con la moglie.

A quanto comunica il portale, l'uomo effettuava giornalmente una nuotata nel lago. Tuttavia, nel tragico incidente odierno l'uomo avrebbe iniziato a tossire, per poi finire sott'acqua. La moglie ha perciò immediatamente allertato i soccorsi. Di conseguenza, potrebbe esserci un malore all'origine dei fatti.

La polizia ha avviato ora un'indagine per capire le dinamiche della vicenda.

Rescue Media
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 03:19:07 | 91.208.130.89