Lettore Tio.ch / 20 minuti
+12
LUGANO
13.02.2019 - 10:100
Aggiornamento : 14:15

Fiamme nel cantiere, ecco cosa resta delle baracche

L'incendio divampato in mattinata non ha provocato danni alla struttura in costruzione. Ignote per ora le cause

LUGANO - Si può tranquillamente dire che l'incendio divampato nel cantiere del Campus Usi-Supsi a Viganello abbia fatto "più fumo" che "arrosto". Il violento rogo, che ha contribuito a colore di grigio-nero i cieli sopra Lugano in mattinata, è infatti stato immediatamente domato dai pompieri di Lugano.

E i danni provocati dovrebbero limitarsi ad alcune baracche, contenenti attrezzi edili da cantiere, che - come mostrano le fotografie inviate da un nostro lettore - sono andate completamente distrutte dalle fiamme. 

Non si registrano per contro né feriti né intossicati. Le cause del rogo sono per ora sconosciute.

Sul posto sono intervenute la polizia cantonale e la comunale di Lugano.

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 14:58:13 | 91.208.130.87