Cerca e trova immobili

LUGANODal 17 febbraio le emozioni tornano in vetta

13.02.24 - 10:44
Con la nuova stagione, sono diverse le iniziative a cui prendere parte.
Archivio Ti Press
Fonte Funicolare Monte Brè
Dal 17 febbraio le emozioni tornano in vetta
Con la nuova stagione, sono diverse le iniziative a cui prendere parte.

LUGANO - Dopo sole sei settimane di pausa per i consueti lavori di manutenzione, dal 17 febbraio i visitatori potranno tornare in cima al Monte Bré con la funicolare.

Diverse le iniziative riservate per l'occasione. Ad esempio, turisti e cittadini, potranno sfruttare la possibilità di raggiungere la vetta con la funicolare a una tariffa speciale. Per un biglietto per adulti a/r sarà infatti applicato uno sconto del 50%, direttamente rilasciato alla stazione di Suvigliana.
Con la ripartenza degli impianti di risalita, si apre anche un ricco programma di attività che saranno svelate nel corso della nuova stagione. In vetta, saranno proposte esperienze adatte a famiglie e bambini, momenti olistici immersi nella natura, eventi open air con DJ, degustazioni a tema e molto altro.

Con l'apertura della stagione anche l’Osteria Funicolare, aperta dalle 9 alle 17 (dal 01.04 fino alle ore 18:00), accoglierà i visitatori con piatti caldi a orario continuato.

Una risalita eco-friendly
La Funicolare Monte Brè continua a consolidare il suo successo, con una crescita costante negli ultimi 6 anni. Il numero dei passeggeri, stabile intorno ai 165'000 dal 2022, testimonia l'attrattività di un’offerta unica che combina Escursioni & Sport, Ristorazione, Arte & Cultura.
Con radici che affondano nei primi anni del '900, la Funicolare ha percorso un lungo cammino, partendo dall’idea originaria di offrire agli abitanti di Lugano un rifugio estivo per godere di un fresco sollievo nelle giornate più calde. Nel corso del tempo, la funicolare ha progressivamente aperto le sue porte a un numero sempre crescente di cittadini, turisti locali e visitatori internazionali, provenienti non solo dall’Europa, ma da tutto il mondo.

Grazie alla posa di un impianto di pannelli fotovoltaici di oltre 200 metri quadrati, la seconda sezione della funicolare è alimentata interamente a energia solare. Con corse giornaliere dalle 9 in avanti ogni 30 minuti, la funicolare diventa il modo più eco-friendly per esplorare le bellezze alpine.

NOTIZIE PIÙ LETTE