Cerca e trova immobili

LUGANOLugano Marittima, ecco gli assegnatari delle casette

12.04.23 - 11:31
Ventisei i partecipanti al bando, tredici quelli risultati idonei
Foto TiPress
Lugano Marittima, ecco gli assegnatari delle casette
Ventisei i partecipanti al bando, tredici quelli risultati idonei

LUGANO - Un angolo di riviera alla Foce del Cassarate: questo è Lugano Marittima, che dal 25 maggio al 27 agosto sarà teatro della movida luganese e dove alcuni bar e locali presenti in città offriranno una loro seconda versione commerciale sull'impronta "chiosco-style". 

Gli esercizi pubblici risultati idonei per partecipare a Lugano Marittima 2023 sono stati estratti a sorte venerdì 7 aprile, presso la Sala del Consiglio Comunale e si divideranno la stagione. Quelli del primo turno (dal 25.05 al 09.07) sono Auberge Piano Bar, La Dispensa, Buddha Lounge Esperienze, Snack Bar Argentino. Quelli del secondo turno dal (13.07 al 27.08) sono invece: Osteria Convivio, Mauri Cafè, Bar Pinard, Locanda Gabbani.

Hanno inviato la domanda di partecipazione al bando 26 esercenti. «In base ai criteri indicati nel bando sono risultati idonei all’estrazione soltanto 13 esercenti. Di questi ne sono stati estratti a sorte 8, mentre 5 rimangono in lista d’attesa e due ulteriori postazioni sono assegnate direttamente agli esercenti limitrofi presenti nell’area Foce per tutta la durata dell’attività» si legge in una nota del Municipio.

«L'opportunità che viene data di essere presenti in alcune manifestazioni riconosciute, ha lo scopo di poter ampliare a tutti gli operatori locali idonei la possibilità di beneficiare della presenza di flussi turistici e locali addizionali derivanti da tali attività» prosegue la nota.

Un vero e proprio lido “marittimo” quello della Foce del Cassarate «dove godersi un ambiente rilassato con allestimenti in legno, tendine bianche, musica di background e una scelta di drink e food proposta dagli 8 chioschi presenti. 

«Da sempre il nostro lungolago è il vero protagonista dell'estate - dice Roberto Badaracco, Vicesindaco e Capo Dicastero cultura sport ed eventi - il progetto di Lugano Marittima è stato creato negli anni passati con lo scopo di dare una nuova veste alla Foce del Cassarate, uno dei luoghi più cari ai luganesi, creando un ambiente coinvolgente e aggregativo, 
un luogo di incontro con un'atmosfera di relax, una "nuova piazza" per Lugano che sia un riferimento per cittadini e turisti dove poter trascorrere delle piacevoli giornate estive».

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE