“Back to School”, l'Orchestra della Svizzera italiana ritorna a scuola

BELLINZONA“Back to School”, l'Orchestra della Svizzera italiana ritorna a scuola

28.11.22 - 16:54
Secondo appuntamento dei concerti per (e con) gli studenti per l'OSI nell'interessante rassegna be connected
OSI
“Back to School”, l'Orchestra della Svizzera italiana ritorna a scuola
Secondo appuntamento dei concerti per (e con) gli studenti per l'OSI nell'interessante rassegna be connected

BELLINZONA - Due concerti, uno il 10 ottobre e l'altro proprio oggi, pensati e progettati dagli stessi studenti.

È questo “Back to School” dell'OSI che ha visto l'Orchestra della Svizzera italiana esibirsi nell'atrio della Biblioteca cantonale di Bellinzona. Ad ascoltare al concerto - e a partecipare alle attività didattiche preparatorie - sono stati gli allievi della Scuola cantonale di commercio di Bellinzona (SCC). Il pomeriggio in musica ha proposto una sorta di “greatest hits” della classica, da Rossini a Mozart, passando da Beethoven e terminando con Mendelssohn.

Oltre ad avvicinarsi ai testi dei libretti della musica, per scoprire come le tematiche d'allora non siano poi così diverse da quelle di oggi, gli studenti hanno potuto realizzare anche il comunicato stampa e l'articolo relativo al concerto da pubblicare sul sito della loro scuola. Durante l'esibizione dell'orchestra, inoltre, altri studenti del primo e del quarto anno sono stati coinvolti nel progetto, leggendo i brani (in italiano e inglese) delle opere presenti nel programma di sala.

Il progetto “Back to school”, lo ricordiamo, fa parte della rassegna be connected che vuole portare la musica classica in luoghi inusuali e a contatto con il pubblico. Momento clou sarà senz'altro il concerto speciale alla discoteca Vanilla di Riazzino, il prossimo 14 marzo (ore 20:30) con un'illuminazione ad hoc realizzata dal light designer ticinese Marzio Picchetti. In cartellone, per l'occasione, ci sarà la “Terza sinfonia“ di Čajkovskij. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE